Modalità di rilascio della Certificazione Unica

L'Istituto, in qualità di sostituto d'imposta, rilascia ogni anno la Certificazione Unica dei redditi che include oltre ai redditi di lavoro dipendente, assimilati e di pensione, anche i redditi derivanti da lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi.

É possibile scaricare e stampare la Certificazione Unica 2017 direttamente online attraverso il servizio dedicato.

In alternativa sono disponibili le seguenti modalità di rilascio:

  • presso uno sportello dedicato o postazioni informatiche self service presenti in tutte le sedi INPS;
  • tramite un indirizzo di posta elettronica certificata a cui inviare la richiesta;
  • avvalendosi di un ente di patronato, di un CAF o di un professionista abilitato all’assistenza fiscale;
  • presso i comuni e le altre pubbliche amministrazioni abilitate.

Alcune categorie di utenti, con esigenze specifiche, possono usufruire dei seguenti canali, oltre quello telematico:

  • servizio Sportello Mobile dedicato a persone con oltre 80 anni di età, titolari di indennità di accompagnamento o di indennità speciale indipendentemente dall’età (come ad esempio ciechi civili) oppure persone con oltre 80 anni di età delle provincie autonome di Trento e Bolzano e della Valle d’Aosta;
  • i due numeri di telefono dedicati per i pensionati residenti all’estero (0039 06 59058000 oppure 0039 06 59053132, disponibili dalle ore 8 alle ore 19 ora italiana);
  • invio al domicilio del titolare nei casi di dichiarata impossibilità di accedere alla Certificazione, direttamente o delegando altro soggetto, mediante gli altri servizi sopra elencati.

La circolare INPS 27 aprile 2017, n. 76 illustra, nel dettaglio, tutte le modalità di rilascio della Certificazione Unica 2017.