Pensionati: attivo il servizio “Consulente digitale delle pensioni”

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) prevede la realizzazione di interventi per la digitalizzazione delle infrastrutture tecnologiche e dei servizi della pubblica amministrazione, al fine di garantire ai cittadini e alle imprese servizi più efficienti e universalmente accessibili.

Con il messaggio 5 aprile 2022, n. 1521 l’Istituto comunica che è attivo il Consulente digitale delle pensioni, uno strumento di consulenza virtuale volto a guidare i pensionati attraverso un percorso semplice che verifica se hanno diritto a prestazioni aggiuntive collegate con la propria pensione.

Il servizio, che mira a semplificare il flusso di domanda dei pensionati, offre un primo gruppo di prestazioni previdenziali che riguardano il bonus quattordicesima (c.d. somma aggiuntiva), il supplemento di pensione e l’integrazione al trattamento minimo. Altre prestazioni verranno integrate nel corso dell’anno.

Nelle prime settimane di operatività il servizio, accessibile con o senza credenziali, sarà aperto a una platea di utenti limitata, che riceverà una notifica sia tramite MyINPS sia attraverso email, per essere gradualmente esteso a tutti i pensionati.