Personale Ferrovie dello Stato: istruzioni per l’assegno ordinario

L'Istituto, con la circolare INPS 3 giugno 2020, n. 70, illustra le modalità di accesso all'assegno ordinario e la relativa disciplina previsto dal Fondo per il perseguimento di politiche attive a sostegno del reddito e dell'occupazione per il personale delle società del Gruppo Ferrovie dello Stato italiane.

Nella circolare sono definite le causali per le quali è possibile richiedere l'assegno ordinario, la misura e la durata della prestazione, la contribuzione correlata, il contributo addizionale e i conguagli. Sono, inoltre, indicati i termini e le modalità di presentazione della domanda, le procedure di pagamento delle prestazioni e quelle di compilazione del flusso Uniemens , con le relative istruzioni contabili.

In via eccezionale, al fine di consentire alle aziende rientranti nell'ambito di applicazione del Fondo di fronteggiare la crisi che ha investito il settore a causa dell'emergenza epidemiologica, attraverso una più rapida e agevole fruizione degli strumenti a tutela del reddito dei lavoratori, è stata disposta una procedura semplificata di accesso all'assegno ordinario, con l'introduzione di causali connesse all'emergenza Covid-19.

Denuncia obbligatoria che il datore di lavoro, che svolge la funzione di sostituto d'imposta, invia mensilmente all'INPS.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.