PIN telefonico temporaneo: accesso ai servizi tramite Contact center

Dal 1° ottobre 2021, ai sensi dell'art. 24, comma 4, del D.L. n. 76/2020, l'accesso a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione è consentito solo attraverso credenziali Carta Nazionale dei Servizi (CNS), Carta d’Identità Elettronica (CIE) e Sistema Pubblico dell'Identità Digitale (SPID). Non sono più utilizzabili i PIN rilasciati dall’Istituto, con la sola eccezione di quelli associati a cittadini residenti all'estero non in possesso di un documento di riconoscimento italiano, come stabilito dalla circolare INPS 12 agosto 2021, n. 127.

Tuttavia l’accesso ai servizi INPS tramite il Contact center non è consentito attraverso le sole credenziali SPID, CIE o CNS, in quanto non prevedono un riconoscimento telefonico dell’utente.

L’accesso a tutti i canali di servizio è possibile, invece, attraverso il PIN telefonico temporaneo.

Il PIN telefonico temporaneo è utilizzabile anche per inoltrare la domanda dell’Assegno unico e universale.

Per ottenere il PIN telefonico temporaneo gli utenti possono accedere direttamente all’applicativo Assegnazione PIN telefonico temporaneo e indicare il periodo di validità desiderato, che varia da un giorno a tre mesi. Gli utenti ottengono così un codice alfanumerico dalla durata prescelta.

In caso di smarrimento, è possibile generare un nuovo PIN telefonico che annullerà automaticamente il precedente.