Progetto “INPS per tutti”: sottoscrizione Accordo quadro

L’INPS, con deliberazione CdA 19 maggio 2021 n. 71, ha adottato l’Accordo quadro di collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), la Caritas Italiana e la Comunità di Sant’Egidio, al fine di promuovere specifiche iniziative territoriali mirate a consolidare i risultati della sperimentazione del progetto “INPS per tutti”. È quanto comunicato dall’Istituto con il messaggio 24 giugno 2021, n. 2410.

La fase sperimentale di “INPS per tutti”, annunciata con il messaggio 24 settembre 2019, n. 3449, è stata avviata con l’obiettivo di rendere più accessibili le prestazioni sociali da parte di potenziali beneficiari in condizione di grave emarginazione e fragilità. Il progetto ha permesso ai soggetti più poveri e in difficoltà di ricevere assistenza diretta nella presentazione delle domande e nella soluzione di diverse problematiche.

A causa delle restrizioni imposte dall’emergenza Covid-19, il messaggio 6 novembre 2020, n. 4144 ha disposto la rimodulazione di alcuni aspetti organizzativi, valorizzando l’interazione da remoto per garantire la continuità delle azioni già attuate in totale sicurezza.

La sottoscrizione dell’Accordo si è resa ora necessaria per ottenere i migliori risultati possibili grazie alla cooperazione tra gli enti e le associazioni coinvolte.