Protocollo quadro certificato specialistico pediatrico: indicazioni

L’INPS, con il messaggio 29 luglio 2022, n. 3015, fornisce chiarimenti in merito al protocollo quadro per l’utilizzo del certificato specialistico pediatrico per la tutela della disabilità.

L’adozione del protocollo quadro fa seguito al protocollo sperimentale per l’adesione di strutture sanitarie pediatriche in ambito di tutela della disabilità dei minori, sottoscritto nel 2017.

L’Istituto punta ora ad ampliare la platea dei medici per la redazione del certificato specialistico rivolto ai minori fragili, coinvolgendo le strutture ospedaliere pubbliche pediatriche e quelle dotate di reparti specializzati in pediatria, attraverso i loro medici dipendenti che rilasceranno gratuitamente il certificato specialistico pediatrico.

Le strutture sanitarie interessate ad aderire al protocollo potranno rivolgersi alla Direzione regionale/Direzione di coordinamento metropolitano territorialmente competente.

Alla procedura telematica, disponibile accedendo al portale INPS attraverso le proprie credenziali, potrà accedere il medico certificatore abilitato; il medico potrà richiedere l’abilitazione utilizzando il modulo AA01 allegato al protocollo e reperibile nella sezione Moduli del sito istituzionale. La procedura telematica consente il rilascio della certificazione esclusivamente per i pazienti della Struttura presso cui i medici certificatori prestano servizio.

Tutti i dettagli sono illustrati nel messaggio.