Pubbliche amministrazioni: dal 28 febbraio obbligatorio PagoPA

L’articolo 65, comma 2, decreto legislativo 13 dicembre 2017, n. 217 ha stabilito che il 28 febbraio 2021, per le pubbliche amministrazioni, è il termine ultimo per integrare la piattaforma PagoPA nei propri sistemi di incasso.

Pertanto, con il messaggio 26 febbraio 2021, n. 847, l’INPS comunica che dal 28 febbraio è obbligatorio utilizzare PagoPA , disponibile sul Portale dei Pagamenti, per ogni tipologia di incasso.

Dalla stessa data, inoltre, sono stati dismessi i sistemi di incasso non più aderenti alla normativa, con la sola eccezione del modello F24 e del Sepa Direct Debit (SSD).

PagoPA è il sistema dei pagamenti elettronici della pubblica amministrazione per la gestione dell'intero ciclo di vita dei pagamenti effettuati dai cittadini verso le amministrazioni.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.