Screening patologie oncologiche: disponibili i voucher

A partire dal 22 giugno 2021 sono disponibili, in area riservata, i voucher per svolgere gratuitamente uno degli screening per la prevenzione oncologica, per gli utenti che hanno partecipato al bando pubblicato il 31 marzo 2021 e per gli utenti del secondo bando, pubblicato il 12 maggio 2021, che hanno presentato domanda sino al 31 maggio 2021.

È ancora possibile partecipare al bando, per il quale non è prevista una graduatoria: tutti gli utenti, in possesso dei requisiti, che presentano la domanda potranno beneficiare della prestazione.

Entro il giorno 22 di ciascun mese, verranno resi disponibili i voucher per gli utenti che hanno presentato la domanda entro il giorno 22 del mese precedente.

Il voucher ha una validità di 90 giorni, entro i quali deve essere accettato ed utilizzato.

L’elenco delle strutture accreditate può essere consultato nelle pagine dedicate al Bando di Concorso Screening per la prevenzione e diagnosi precoce di patologie oncologiche 2021 e al nuovo Bando Screening per la prevenzione e diagnosi precoce di patologie oncologiche.

Nel caso in cui non vi siano strutture accreditate nella provincia di residenza, gli utenti possono rivolgersi a un centro di fiducia che effettui i test secondo il protocollo descritto nell’avviso.

In quest’ultimo caso il costo della prestazione verrà rimborsato dall’INPS agli utenti, entro i limiti di spesa e con le modalità specificate nell’avviso presente in area riservata.

Gli utenti che lo volessero possono sollecitare i laboratori di fiducia, in grado di eseguire le tre tipologie di screening previste dal bando, ad aderire al progetto e a trasmettere all’INPS la richiesta di accreditamento secondo le modalità descritte nell’Avviso di accreditamento – Screening per la prevenzione e diagnosi precoce di patologie oncologiche.