Sospensione dei termini di adempimenti e versamenti: prime istruzioni

Con il messaggio 25 maggio 2020, n. 2162 l’INPS fornisce le prime istruzioni operative in relazione alla modalità di sospensione dei termini degli adempimenti e dei versamenti contributivi, dovuta all’emergenza sanitaria da Covid-19, dopo averne illustrato il quadro normativo.

In particolare, il messaggio specifica le modalità di sospensione per:

  • le aziende con dipendenti, ai fini della compilazione del flusso UNIEMENS ;
  • la contribuzione da versare al Fondo di Tesoreria, ai fini della liquidazione e anticipazione del Trattamento di Fine Rapporto ( TFR );
  • i committenti tenuti al versamento dei contributi alla Gestione Separata, ai fini della compilazione del flusso UNIEMENS ;
  • le aziende agricole assuntrici di manodopera, relativamente ai flussi della denuncia di manodopera occupata e alle denunce mensili relative ai successivi periodi retributivi;
  • i lavoratori agricoli autonomi e concedenti piccola colonia e compartecipazione familiare, per i versamenti relativi ai piani di rateazione concessi dall’Istituto.

Denuncia obbligatoria che il datore di lavoro, che svolge la funzione di sostituto d'imposta, invia mensilmente all'INPS.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Trattamento di fine rapporto: somma che il datore di lavoro deve corrispondere al proprio dipendente alla cessazione del rapporto, corrispondente alla sommatoria delle quote di retribuzione accantonate e rivalutate annualmente.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.