Sportello Unico Digitale: il ruolo dell’Istituto

 L’INPS, nell’ambito delle iniziative del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), partecipa al progetto dell‘Unione europea “Single Digital Gateway” (SDG).

Il progetto SDG si propone di supportare i lavoratori che si trovano in un Paese diverso da quello di origine nei rapporti con la pubblica amministrazione, per superare le difficoltà derivanti dalle singole procedure di ogni Paese membro dell’UE.

Il messaggio 22 novembre 2021, n. 4080 fornisce informazioni in merito alla partecipazione al progetto, che prevede, entro il 2023, la possibilità che gli utenti possano utilizzare un unico punto di accesso (lo Sportello Unico Digitale - SDG), collocato nel portale dell’UE Your Europe. In questo modo si potrà accedere a un insieme significativo di servizi online erogati dalle pubbliche amministrazioni europee.

Già dal 2020, in linea con le tempistiche indicate dalla Commissione europea a tutte le amministrazioni, l’INPS ha pubblicato sul proprio sito web diverse pagine informative (bilingue, in italiano e in inglese) che forniscono ai cittadini UE indicazioni e chiarimenti sulle modalità necessarie per richiedere prestazioni all’Istituto. Tutte le informazioni sono disponibili nella sezione Diritti e obblighi in materia di sicurezza sociale nell’Unione Europea.