Dichiarazione reddituale per cumulo pensione con lavoro autonomo

L'articolo 10, decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 503, che ha introdotto il divieto di cumulo della pensione con i redditi da lavoro autonomo, ha disposto che, ai fini dell'applicazione del divieto, i titolari di pensione devono produrre all'ente erogatore della pensione la dichiarazione dei redditi da lavoro autonomo riferiti all'anno precedente, entro lo stesso termine previsto per la dichiarazione ai fini dell' IRPEF per il medesimo anno.

Pertanto i titolari di pensione con decorrenza compresa entro il 2017, soggetti al divieto di cumulo parziale della pensione con i redditi da lavoro autonomo, sono tenuti a dichiarare entro il 31 ottobre 2018, data di scadenza della dichiarazione dei redditi del 2017, i redditi da lavoro autonomo conseguiti nel 2017.

Con messaggio 29 ottobre 2018, n. 4018 INPS fornisce chiarimenti per i pensionati tenuti alla comunicazione dei redditi da lavoro autonomo conseguiti nel 2017.

Imposta sul reddito delle persone fisiche.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.