Contributo baby-sitting e asili nido: non rinnovato dal 2019

La legge di bilancio 2019 non ha previsto il rinnovo del beneficio “contributo per i servizi di baby-sitting e per i servizi all’infanzia”, introdotto in via sperimentale per il triennio 2013-2015 e prorogato per il biennio 2017–2018.

Pertanto, partire dal 1° gennaio 2019, le madri lavoratrici non possono più presentare domanda per l’accesso al beneficio in oggetto.

Il messaggio 3 aprile 2019, n. 1353 chiarisce, alle madri beneficiarie che hanno presentato la domanda entro il 31 dicembre 2018, come procedere al fine di fruire del contributo.

In particolare, vengono precisate modalità operative inerenti il contributo per l’acquisto di servizi di baby-sitting erogato secondo le modalità del Libretto Famiglia, e il contributo per far fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati come gli asili nido.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.