Inps nella Casa del Welfare al Meeting per l’amicizia fra i popoli - Rimini

Inps nella Casa del Welfare al Meeting per l’amicizia fra i popoli - Rimini

L'Istituto ha preso parte anche quest'anno al Meeting per l'amicizia fra i popoli, per presentare i suoi servizi al giovane pubblico dell'evento all'interno dello stand della "Casa del Welfare".

L'edizione 2013 della manifestazione, organizzata da Comunione e Liberazione a Rimini dal 18 al 24 agosto, è stata dedicata al tema "Emergenza Uomo". L'uomo che oggi vive in una condizione di emergenza, non soltanto quando sistemi politici autoritari ne minacciano le condizioni elementari di libertà e di sopravvivenza, ma anche laddove, pur in sistemi dove le libertà democratiche sono garantite, è il desiderio del cuore che corre il rischio di venire anestetizzato con l'affievolirsi dello slancio ideale e l'accontentarsi dei prodotti che la società offre. Questo il tema dell'edizione 2013 del Meeting per far riemergere la dimensione ideale dell'uomo e ricordare che la sua "libertà si esprime come bisogno di percepire la realtà, di giudicarla e di costruire in essa, non secondo schemi e progetti imposti dall'esterno, ma a partire dai suoi bisogni e dai suoi desideri."

Nella "Casa del Welfare", il Ministero del Lavoro ha ospitato Inps, Inail, Covip, Italia lavoro e Isfol confermando la scelta di far conoscere nello stesso spazio i servizi di tutti gli Enti operanti nel settore lavoro, assistenza e previdenza per offrire una visione unitaria del sistema del "Welfare".

Lo stand è stato pertanto progettato come un unico percorso delimitato da cartelli che descrivono le attività delle quattro aree corrispondenti ai quattro temi chiave dell'informazione da assicurare agli utenti: Orientarsi per Lavorare; Mercato del lavoro; Tutele e Previdenza.

Nella sala allestita all'interno dello stand della Casa del Welfare il 21 agosto Alessandro Ciglieri, dirigente della Direzione Centrale Credito e Welfare Inps - Gestione dipendenti pubblici, ha illustrato gli "Interventi innovativi e sperimentali in favore della formazione e dell'occupazione giovanile"; mentre, il 22 agosto, Marco Barbieri, Direttore Ufficio stampa e Comunicazione Inps, ha illustrato in un'intervista rilasciata al Social Media Team del Meeting le ragioni che hanno spinto l'Istituto a costruire una prima presenza nei socialnetwork per informare, comunicare e ascoltare il pubblico degli utenti che preferiscono il web come canale d'informazione.

Tra gli eventi in programma, si è tenuta il giorno 22 agosto, la tavola rotonda sul tema "La rivoluzione digitale: quale impatto sociale?", introdotta da Bernhard Scholz, Presidente della Compagnia delle Opere, nella quale è intervenuto il Direttore Generale Inps, Mauro Nori, assieme ad Eric Gerritsen, Executive Vicepresident Communication & Public Affairs di Sky Italia; Maximo Ibarra, Amministratore Delegato di Wind; Agostino Ragosa, Direttore dell'Agenzia per l'Italia Digitale.

Brochure

Programma del meeting

Fotogallery – L'area Inps nello stand della Casa del Welfare

Fotogallery – La visita del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, Enrico Giovannini, allo stand della Casa del Welfare il 21/08/2013

Breve resocontoFotogallery della Presentazione "Interventi innovativi e sperimentali in favore della formazione e dell'occupazione giovanile" – Alessandro Ciglieri Direzione centrale Inps - Credito e welfare Gestione dipendenti pubblici, 21 agosto 2013

Presentazione "#Inps social – Informare, comunicare e ascoltare attraverso nuovi canali" 22 agosto 2013 – Marco Barbieri

Intervista a Marco Barbieri, Direttore Ufficio stampa e Comunicazione

Fotogallery – Il Direttore centrale Comunicazione, Marco Barbieri con il Direttore generale, Mauro Nori allo stand della Casa del Welfare il 22/08/2013Fotogallery - Il Direttore generale Inps al convegno "La rivoluzione digitale: quale impatto sociale?" 22/08/2013
  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.