Direzione centrale Organizzazione e Comunicazione

Progetta, definisce e gestisce il modello organizzativo dell'Istituto, nonché il relativo percorso di analisi e innovazione, ispirandosi a principi di miglioramento della qualità del servizio e alla rispondenza ai bisogni di cittadini e imprese.

Cura lo sviluppo e la manutenzione degli assetti e dei modelli organizzativi delle strutture centrali e del territorio nonché del sistema dei processi aziendali; garantisce, in collaborazione con la Direzione Servizi al Territorio, l'allineamento del modello dei servizi agli utenti ai predetti assetti e ne verifica la coerenza rispetto agli obiettivi individuati dagli Organi.

Sviluppa e aggiorna un sistema di mappatura della presenza dell'Istituto sul territorio, in funzione delle specificità socio-economiche delle diverse realtà territoriali.

Dà impulso, in stretta collaborazione con la Direzione Centrale Tecnologia, Informatica e Innovazione, con la Direzione Servizi al territorio e con le altre Direzioni Centrali competenti per materia, alla reingegnerizzazione dei processi di lavoro aziendali, ispirandosi ai principi di semplificazione e trasparenza, nella direzione di una maggiore generazione e proposta di valore per l'utente finale, cogliendo le opportunità offerte dalla trasformazione digitale e dalla potenzialità della rete. In particolare, in collaborazione con Direzione Centrale Tecnologia, Informatica e Innovazione, avvia e codifica le attività volte a rimodellare i flussi procedurali verso la gestione efficiente delle informazioni e la progressiva automazione delle attività istruttorie e di controllo, incorporando nei sistemi i meccanismi di verifica dei requisiti e orientando le piattaforme a principi di modularità, interfunzionalità, distribuzione del sapere aziendale ed estrazione di valore dalle informazioni.

Monitora, anche in ottica di collaborazione con il Comitato per l'Integrazione delle Gestioni assicurative pubbliche e private, l'integrazione dei processi degli enti soppressi e incorporati nell'Istituto, individuando le iniziative necessarie a favorire il conseguimento di livelli omogenei dei servizi.

Garantisce il presidio, l'aggiornamento e gli sviluppi, in chiave collaborativa e strategica, degli strumenti di supporto trasversale ai processi di produzione.

Procede, altresì, in collaborazione con la Direzione Centrale Tecnologia, Informatica e Innovazione, ad ampliare gli spazi di accessibilità e partecipazione digitale dell'utente, monitorando la fruibilità delle applicazioni e i livelli di gradimento dei servizi offerti.

Garantisce l'aggiornamento dei processi di lavoro, anche di quelli abilitanti, in linea con le innovazioni normative, operative e procedurali.

Monitora l'adeguatezza e l'efficacia dei comportamenti organizzativi rispetto agli standard di qualità predefiniti.

Sviluppa, in collaborazione con le altre Strutture interessate, i processi di sinergia con Enti di Patronato, associazioni di categoria, intermediari previdenziali, soggetti pubblici e organismi internazionali. Presiede il processo di richiesta e stipula delle Convenzioni e dei Protocolli d'intesa con gli stakeholder di riferimento.

Presiede alla gestione integrale del sistema di Customer Relationship Management e ne assicura gli sviluppi incrementali in chiave operativa. Assicura la coerenza delle strutture di front end, fisico e virtuale, con gli obiettivi strategici e le politiche aziendali di distribuzione del servizio.

Presiede al processo di gestione integrale dell'esperienza degli utenti, strutturando -in collaborazione con le Direzioni Centrali Pianificazione e Controllo di Gestione, Formazione e Sviluppo Risorse Umane, Benessere organizzativo, Sicurezza e Logistica, per i rispettivi aspetti di competenza -in un sistema coerente, !'insieme di strumenti e canali dedicati all'ascolto degli utenti esterni ed interni e alla rilevazione dei loro livelli di soddisfazione.

Persegue l'allineamento del servizio con i bisogni emergenti della collettività, attraverso la comprensione delle dinamiche implicite nei comportamenti, nell'esperienza e nelle aspettative degli utenti destinatari dei servizi.

Definisce i processi organizzativi e amministrativi per un'efficace gestione del contenzioso amministrativo e giudiziario, in raccordo con le Strutture centrali competenti rotiane materiae.

Collabora con le Direzioni Centrali Pianificazione e Controllo di Gestione e Risorse umane, alla definizione dei criteri per la misurazione dei carichi di lavoro anche ai fini del dimensionamento dei fabbisogni di personale.

Collabora con le Direzioni Centrali Pianificazione e Controllo di Gestione, Risorse umane e Formazione e Sviluppo Risorse Umane, per la predisposizione dei criteri per la valutazione del personale sotto il profilo della congruità delle mansioni, dell'onerosità delle prestazioni e delle relative modalità di esecuzione.

Contribuisce all'evoluzione del modello di performance management proponendo obiettivi di impatto e di risultato, da integrare progressivamente nel sistema consolidato di misura della produzione e di perseguimento dell'efficienza interna.

Partecipa, unitamente alle Strutture interessate, alla definizione del catalogo prodotti/attività istituzionali.

Supporta la Direzione Centrale Formazione e Sviluppo Risorse Umane nella gestione del sistema di Knowledge Management dell'Istituto.

Provvede alle relazioni istituzionali dell'Istituto, curando i rapporti con gli Organi di Governo, i Ministeri, gli Enti pubblici e privati, nazionali ed internazionali.

Definisce le strategie di comunicazione con l'utenza esterna e, in collaborazione con la Direzione Centrale Formazione e Sviluppo Risorse umane, anche in relazione all'utenza interna. Provvede alla redazione e realizzazione del Piano di comunicazione dell'Istituto.

Definisce le linee di sviluppo della comunicazione digitale. Cura i contenuti del sito Internet dell'Istituto e la presenza sui social network, in collaborazione con le strutture di riferimento. Garantisce la coerenza dell'aspetto comunicazionale dei servizi an fine.

Cura l'elaborazione del "Manuale di identità" dell'Istituto. Definisce le linee di sviluppo della modulistica e delle comunicazioni all'utenza.

Cura l'organizzazione delle manifestazioni dell'Istituto, la partecipazione ad eventi e seminari, in collaborazione con le altre funzioni coinvolte. Coordina le relazioni esterne a livello territoriale, in collaborazione con le altre funzioni di volta in volta coinvolte.

Supporta le iniziative di valorizzazione del patrimonio artistico-culturale dell'Istituto.

Gestisce i rapporti con i mezzi di comunicazione a livello territoriale, nazionale ed internazionale; presidia l'immagine dell'Istituto su tutti gli organi di informazione, utilizzando tutte le modalità disponibili per veicolare informazioni e notizie ed assicurare trasparenza, chiarezza e tempestività.

Assicura l'elaborazione e la diffusione di comunicati stampa, newsletter, realizzazione di conferenze stampa e cura, altresì, il monitoraggio dell'informazione italiana ed estera, collabora all'organizzazione delle manifestazioni, degli eventi e dei seminari dell'Istituto.

Promuove attività di relazione e collaborazione con aziende ed istituzioni per l'associazione dell'immagine dell'lnps ad eventi o a progetti da queste finanziati e realizzati. A tal fine, pianifica, realizza e gestisce le iniziative di sponsorizzazione perfezionandone rapporti e contratti con le medesime aziende e istituzioni.

Provvede allo sviluppo di un sistema integrato di gestione della reputazione dell'lnps, individuando -in collaborazione con la Direzione Centrale Studi e Ricerche -strumenti di analisi e monitoraggio ed elaborando apposita reportistica sulle rilevazioni effettuate, al fine di proporre azioni positive di miglioramento.

Definisce gli strumenti per la comunicazione interna, favorendo la condivisione della visione e dei valori, la circolazione delle informazioni, la partecipazione e il merito.

Cura lo sviluppo e i contenuti della Intranet quale strumento di comunicazione della cultura aziendale. Promuove strumenti e reti di collegamento e dialogo.

Effettua lo studio e l'analisi delle disposizioni legislative, contrattuali e regolamentari e ne valuta !'impatto per l'Istituto nelle materie di competenza; a tale fine, predispone indicazioni applicative e/o interpretative delle predette norme e cura la stesura di messaggi e circolari.

Nelle materie di competenza: individua le aree di intervento e le azioni necessarie al conseguimento degli obiettivi programmati dall'Istituto; cura le relazioni operative con gli uffici delle Amministrazioni pubbliche e degli enti e associazioni privati; elabora, su indicazione del Direttore Generale, proposte normative e di regolamentazione secondaria; collabora con la Direzione Centrale Studi e Ricerche per lo sviluppo e la gestione dei sistemi open data.

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.