Fonte normativa

Inquadramento delle aziende nel settore agricolo


L'inquadramento delle Aziende nel settore agricolo, è strettamente connesso alla natura agricola dell’attività esercitata dall’imprenditore.


In precedenza fonte normativa di riferimento era l’ art. 2135 c.c. che definiva attività agricola la coltivazione del fondo, la silvicoltura, l’allevamento del bestiame nonché le attività connesse definendone i campi di applicazione.


Con l’entrata in vigore dei D.lgs 226 - 227 - 228/2001, attuativi della Legge n.57/01 recante norme sulla "modernizzazione nei settori dell’agricoltura, delle foreste, della pesca e dell’acquacoltura", la classificazione dei datori di lavoro di questo settore ha subito notevoli cambiamenti.


L’applicazione di detti decreti ha dato una nuova chiave di lettura all’ art 2135 del c.c. ridefinendo alcune figure d’imprenditore agricolo e introducendo nuove attività soprattutto in quelle connesse (Circ. n.186/2003).




  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.