Assegno 1000 EURO

"ATTENZIONE: la seguente pagina è archiviata e le notizie e informazioni presenti hanno solo un valore storico e potrebbero non essere più in linea con la normativa vigente alla data di oggi."


ASSEGNO 1000 EURO PER OGNI FIGLIO NATO SUCCESSIVO AL PRIMO E PER OGNI FIGLIO ADOTTATO


DAL 1.12.2003 AL 31.12.2004


Decreto Legge n° 269 del 30.09.2003, art. 21, comma 1


L'erogazione ha riguardato i figli nati o adottati dal 1° dicembre 2003 al 31 dicembre 2004.


Alle donne residenti, cittadine italiane o comunitarie, l'Inps ha erogato, sulla base dei dati forniti dai Comuni, un assegno pari a euro 1.000 per ogni figlio nato successivo al primo e per ogni figlio adottato anche se primo figlio.
L'erogazione ha  riguardato i figli nati o adottati dal 1° dicembre 2003 al 31 dicembre 2004.
Per questa campagna, l'Inps ha predisposto le procedure informatiche fin dal 3 dicembre 2004. I Comuni hanno trasmesso a suo tempo le richieste di pagamento, che l' Istituto ha regolarmente effettuato.


N.B.: I Comuni stessi hanno provveduto ad informare gli interessati invitandoli a certificare il possesso dei requisiti all'atto dell'iscrizione all'anagrafe dei nuovi nati.


ASSEGNO 1000 EURO PER GLI EVENTI DEGLI ANNI 2005 E 2006


EVENTI AVVENUTI NEL 2005


ASSEGNO 1000 EURO PER OGNI FIGLIO NATO OVVERO ADOTTATO NELL' ANNO 2005
Legge n° 266 del 23.12.2005, art. 1, commi 330-334
msg 1806 del 17.01.2006

 

EVENTI CHE SI VERIFICANO NEL 2006


ASSEGNO 1000 EURO PER OGNI FIGLIO NATO, SECONDO OD ULTERIORE PER ORDINE DI NASCITA, OVVERO PER OGNI FIGLIO ADOTTATO NEL CORSO DELL'ANNO 2006


Legge n° 266 del 23.12.2005, art. 1, commi 330-334
msg 1806 del 17.01.2006

 

L' Inps non è interessato al pagamento del bonus per nessuna delle nascite o adozioni successive al 31 dicembre 2004.
Per gli eventi avvenuti dal 1.1.2005 e per quelli che si verificano nel corso del 2006 la competenza è del Ministero dell' Economia e delle Finanze - Dipartimento dell' amministrazione generale, del personale e dei servizi del tesoro (numero verde 800 863 223), che si avvarrà della SOGEI S.p.A.
Ulteriori informazioni sono reperibili nel sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, all' indirizzo www.welfare.gov.it, alla voce "Bonus bebè" .


NORMATIVA


ASSEGNO PER OGNI SECONDO FIGLIO
Msg. n. 89 del 03.12.2003 Comunicato stampa - 1000 euro )
Circ. n. 188 del 10.12.2003 Oggetto: art. 21 del D.L. 269 del 30 settembre 2003 convertito con legge 326 del 24 novembre 2003. assegno secondo figlio o per ogni figlio adottato
Msg. n. 1422 del 16.01.2004 Gestione pagamenti per "prestazioni sociali e assegni al secondo figlio" concessi dai Comuni ed erogati dall'Inps
Msg. n. 5269 del 26.02.2004 Oggetto: Assegno per ogni secondo figlio e incremento del Fondo nazionale per le politiche sociali - Art. 21 del decreto legge 30 settembre 2003, n.269 convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326.
Msg. n. 16371 del 25.05.2004 Provvidenze a favore dei cittadinidegli Stati che hanno fatto ingresso nell'Unione Europea a partire da 1° marzo 2004
Msg. n. 1439 del 14.01.2005 Oggetto: No proroga assegno 1.00 euro 2° figlio (L. 311 del 30/12/2004 - Finanziaria 2005)
Msg. n. 1806 del 17.01.2006 Assegno 1000 euro anno 2005 - Assegno 1000 euro anno 2006



  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.