Assegni integrativi

ATTENZIONE: la seguente pagina è archiviata e le notizie e informazioni presenti hanno solo un valore storico e potrebbero non essere più in linea con la normativa vigente alla data di oggi.
 

Assegno temporaneo integrativo

L’assegno temporaneo integrativo è una forma di assistenza dedicata agli iscritti alla Gestione magistrale, o loro superstiti, privi di reddito o con un reddito complessivo familiare annuo inferiore agli importi di seguito indicati.

 

A chi spetta

  • agli iscritti collocati a riposo per raggiunti limiti di età o dispensati dal servizio per motivi di salute, purché senza diritto a pensione e con un reddito complessivo familiare annuo inferiore a € 10.230,00, incrementato delle eventuali maggiorazioni spettanti;
  • ai superstiti già conviventi e a carico degli iscritti stessi con un reddito complessivo familiare annuo inferiore a € 8.530,00.

La domanda

Si accede alla prestazione con domanda, redatta sull’apposito modulo  da presentare alla Direzione centrale Credito e Welfare, Viale Aldo Ballarin, 42 – 00142 Roma.


 

Assegno integrativo per malattia

È un contributo erogato agli iscritti alla Gestione magistrale in servizio che incorrono nella riduzione o sospensione della retribuzione per periodi di assenza iniziati non oltre i 12 mesi precedenti la data della richiesta, come previsto dal CCNL del comparto scuola.

L’assegno integrativo è concesso in misura diversa a seconda della riduzione della retribuzione, del reddito, del numero delle persone a carico e di altre condizioni soggettive:

  • in caso di riduzione della retribuzione al 50% l’assegno è erogato in misura pari a un massimo del 40% a un minimo del 30% della retribuzione
  • per gli iscritti, che nella fase ulteriore della malattia, incorrono nella sospensione della retribuzione: l’assegno è erogato in misura pari a un massimo del 80% a un minimo del 60% della retribuzione

 

A chi spetta

Hanno diritto alla prestazione tutti gli iscritti in servizio

 

La domanda

Gli assegni integrativi sono concessi a domanda da presentare alla Direzione centrale Credito e Welfare, Viale Aldo Ballarin, 42 – 00142 Roma.


Contratto collettivo nazionale di lavoro, stipulato tra le organizzazioni rappresentanti dei lavoratori dipendenti e i loro datori di lavoro.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.
  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.