Ottenere e restituire un prestito con la pensione

Ottenere e restituire un prestito con la pensione

I pensionati possono chiedere prestiti a banche ed enti accreditati utilizzando fino a un quinto dell'importo mensile della pensione per rimborsarlo a rate. INPS effettua in automatico per conto del pensionato l'addebito mensile sulla pensione delle rate da rimborsare all'istituto di credito scelto dal pensionato. A tutela dei pensionati INPS propone inoltre agli istituti di credito di sottoscrivere una Convenzione che regola il tasso di interesse per il prestito e pubblica l'elenco degli enti che la sottoscrivono.

Informazioni dal sito Inps

Accedendo a questa scheda informativa puoi sapere: chi può richiedere un prestito impegnando fino a un quinto della propria pensione per la restituzione alla Società finanziaria, con trattenuta mensile da parte dell'Inps delle rate da pagare; cosa fare per richiedere il prestito, come si calcola la quota cedibile, cos'è la comunicazione di cedibilità; quali vantaggi comporta la scelta di rivolgersi agli Enti finanziari convenzionati con l'Inps invece che ad altre Banche e Istituti accreditati e quali condizioni e tassi di interesse assicura la convenzione Inps 2013 a tutela dei pensionati.

È la circolare Inps con la quale si è dato avvio al servizio che prevede la possibilità da parte dei pensionati Inps di chiedere prestiti ad enti accreditati e convenzionati con Inps, estinguibili con la cessione del quinto della pensione

Per conoscere in dettaglio che tipo di tutele l'Inps assicura ai pensionati che chiedono un prestito da rimborsare con una quota pari al massimo a un quinto della pensione, prendi visione dello "Schema di convenzione finalizzata alla concessione di prodotti di finanziamento a pensionati INPS", pubblicato il allegato al messaggio n. 8414 del 23/05/2013.

 

I tassi applicati per la restituzione dei prestiti vengono rivisti ogni trimestre dal Ministero dell’economia e delle finanze  - Dipartimento del Tesoro e rilevati dalla Banca d’Italia. Inps rende noto con Messaggio l’ultimo aggiornamento dei tassi. Nel Messaggio n. 5765 del 2 luglio 2014 i tassi del periodo 1 luglio - 30 settembre 2014.

 

Servizi online

Tramite questo link è possibile consultare l'elenco delle banche e degli istituti di credito che hanno aderito alla Convenzione proposta dall'Inps a tutela dei pensionati. Rivolgendosi a questi enti finanziari si potrà ottenere il prestito richiesto senza richiedere all'Inps la comunicazione di cedibilità, in quanto sarà lo stesso ente a verificare con Inps l'ammontare della quota cedibile di pensione per la restituzione a rate del prestito richiesto dal pensionato.

 

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.