Differimento e rateizzazione su F24

 ATTENZIONE: la seguente pagina è archiviata e le notizie e informazioni presenti hanno solo un valore storico e potrebbero non essere più in linea con la normativa vigente alla data di oggi.

 

 

DIFFERIMENTO

I versamenti del saldo e del primo acconto dei contributi IVS sul reddito eccedente il minimale possono essere versati differendoli di (30) trenta giorni (generalmente al 20 luglio) rispetto al termine ordinario previsto.

In tal caso l’importo deve essere maggiorato dello 0,40% a titolo di interessi.

La predetta maggiorazione deve essere versata separatamente dai contributi, utilizzando la causale “API” (per gli artigiani) o “ CPI” (per i commercianti) e la codeline Inps utilizzata per il versamento del relativo contributo.


RATEIZZAZIONE SU MODELLO F24

Possono essere rateizzati, in un massimo di sei rate, solo i versamenti relativi al saldo ed al primo acconto dei contributi IVS sul reddito eccedente il minimale.

La prima rata deve essere corrisposta entro il giorno di scadenza del saldo e/o dell’acconto; le altre rate entro il giorno 16 di ciascun mese di scadenza per i titolari di partita IVA ed entro la fine di ciascun mese per gli altri contribuenti.

In ogni caso, il pagamento rateale deve essere completato entro il mese di novembre.

L'importo da pagare ad ogni scadenza è dato:

  • dalla quota capitale, cui va sommata l'eventuale maggiorazione (0,40%) dovuta per differimento, divisa per il numero delle rate;
  • dagli interessi relativi alla singola rata, da calcolare al tasso dello 0,50% mensile;

La predetta maggiorazione a titolo di interessi deve essere versata separatamente dai contributi, utilizzando la causale “API” (per gli artigiani) o “ CPI” (per i commercianti) e la codeline Inps utilizzata per il versamento del relativo contributo.

N.B.: sono esclusi dalla rateazione i contributi dovuti sul minimale di reddito


Si tratta di una quota trattenuta in busta paga o versata direttamente dal lavoratore per l'assicurazione in caso di Invalidità, Vecchiaia o Superstiti (morte del lavoratore)

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Si tratta di una quota trattenuta in busta paga o versata direttamente dal lavoratore per l'assicurazione in caso di Invalidità, Vecchiaia o Superstiti (morte del lavoratore)

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Codice da inserire all'interno nel modulo F24.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Codice da inserire all'interno nel modulo F24.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Invalidità, Vecchiaia o Superstiti

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Invalidità, Vecchiaia o Superstiti

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Cassa Pensioni Insegnanti

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Cassa Pensioni Insegnanti

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.
  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.