Accredito dei contributi figurativi per congedo parentale durante il rapporto di lavoro

Cos'è

I periodi di congedo parentale (astensione facoltativa) fruiti durante il rapporto di lavoro sono coperti da  contribuzione figurativa (articolo 35, decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151).

A chi è rivolto

Domanda

Contributi accreditati, senza onere a carico del lavoratore, per periodi in cui l’interessato è costretto a interrompere l’attività lavorativa per diversi motivi (gravidanza, malattia, disoccupazione). Sono utili sia per raggiungere il diritto a pensione sia per aumentare l'importo della stessa.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.