Assegno per il nucleo familiare dei Comuni

Cos'è

È un assegno, concesso in via esclusiva dai comuni e pagato dall’INPS, rivolto alle famiglie che hanno figli minori e che dispongono di patrimoni e redditi limitati.

L’articolo 10, decreto legislativo 29 dicembre 2021, n. 230 ha abrogato, a decorrere dal 1° marzo 2022, l'articolo 65, legge 23 dicembre 1998, n. 448 istitutivo dell’assegno per il nucleo familiare dei comuni. Conseguentemente, per il 2022, l'assegno è riconosciuto esclusivamente con riferimento alle mensilità di gennaio e/o febbraio.

A chi è rivolto

Come funziona

Domanda

Tempi di lavorazione del provvedimento

Indicatore della situazione economica equivalente, che deriva dal rapporto tra l'ISE e il numero dei componenti del nucleo familiare in base a una scala di equivalenza stabilita dalla legge.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Dichiarazione sostitutiva unica, che contiene le informazioni anagrafiche, reddituali e patrimoniali necessarie a descrivere la situazione economica del nucleo familiare.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.