Benefici, maggiorazioni e accompagnamento alla pensione

Benefici e maggiorazioni

Sono previsti particolari benefici che incidono sul trattamento pensionistico nei confronti di:

Le maggiorazioni dell'anzianità contributiva sono agevolazioni correlate al lavoro svolto che prevedono l'accreditamento di un ulteriore periodo contributivo sommato a quello già versato. Le maggiorazioni sono previste per:


Altre prestazioni

PRESTAZIONI DI ACCOMPAGNAMENTO ALLA PENSIONE

La legge prevede che nell'ambito di processi di ristrutturazione, di situazioni di crisi, di riorganizzazione aziendale, di riduzione o trasformazione di attività di lavoro, possano essere erogate prestazioni di accompagnamento alla pensione a totale carico del datore di lavoro.

ASSEGNI STRAORDINARI DI SOSTEGNO AL REDDITO

Gli assegni straordinari di sostegno al reddito sono prestazioni a carico dei datori di lavoro. Sono riconosciuti con accordi aziendali per agevolare l'esodo dei lavoratori a tempo indeterminato che raggiungono i requisiti per la pensione entro un determinato periodo.

ASSICURAZIONE SOCIALE VITA PER DIPENDENTI DI ENTI DI DIRITTO PUBBLICO

L'Assicurazione Sociale Vita garantisce un'indennità economica in caso di decesso dell'iscritto o di un suo familiare a carico.

Il beneficio è riservato ai dipendenti di enti di diritto pubblico, economici e non, per i quali l'iscrizione all'Assicurazione Sociale Vita è obbligatoria. Sono destinatari del beneficio anche i dipendenti di enti morali o organismi associativi iscritti in via facoltativa o convenzionale all'Assicurazione.


Ricorso amministrativo pensionistico

Contro i provvedimenti negativi o concessivi in materia di pensioni, riscatti, ricongiunzioni e totalizzazioni, i pensionati/assicurati iscritti all’Assicurazione Generale Obbligatoria (AGO), alle gestioni speciali dei lavoratori autonomi, alla Gestione Separata e alle forme esclusive dell’AGO hanno diritto a forme di tutela di natura amministrativa.