Come richiedere la liquidazione o un'anticipazione del Fondo Mutualità

Attivo dal 2010, il Nuovo Fondo Mutualità sostituisce i Fondi Riposo e Vita (detti anche "Vecchio Fondo Mutualità") gestiti a esaurimento. Gli iscritti hanno la possibilità di richiedere diversi benefici, fra cui un prestito e la liquidazione del capitale.

Richiedere un prestito

Il Nuovo e il Vecchio Fondo di Mutualità possono erogare prestiti agli iscritti che non abbiano in corso provvedimenti disciplinari o provvedimenti per dimissioni o decadenza.

Richiedere la liquidazione

L'iscritto può chiedere le dimissioni dal Nuovo Fondo Mutualità e la liquidazione compilando un apposito modulo. Le dimissioni hanno validità dal 1° gennaio dell'anno successivo a quello di presentazione della domanda.

Il capitale sottoscritto può anche essere corrisposto per intero ai beneficiari in caso di premorienza dell'iscritto, se sono state pagate almeno 12 quote premio (un anno d'iscrizione).

Gli iscritti al vecchio fondo mutualità possono chiedere la liquidazione all'atto del collocamento a riposo ovvero entro il 31 dicembre di ogni anno per dimissioni volontarie dai fondi.