F24 per pescatori autonomi

I pescatori autonomi sono tenuti al versamento della contribuzione dovuta annualmente tramite il modello F24.

Termini di pagamento

Dal 1° gennaio 2007 i titolari di partita IVA hanno l'obbligo di effettuare i versamenti fiscali e previdenziali esclusivamente per via telematica. Perciò non vengono più inviati i modelli F24, ma una lettera in cui è indicato l'importo da versare (uguale per tutti i mesi dell'anno), la sede competente, la causale del contributo, il codice INPS e il periodo di riferimento.

Compilazione della sezione INPS

La sezione INPS deve essere così compilata:

  • codice sede, presso la quale è aperta la posizione contributiva;
  • causale contributo "pesc";
  • codice INPS, 10 caratteri alfanumerici (8 caratteri numerici + 2 alfabetici);
  • periodo di riferimento "da", mese e anno di competenza nel formato "mmaaaa" (esempio 052009);
  • periodo di riferimento "a", nessun dato;
  • importi a debito versati, riferiti ai contributi che si versano;
  • importi a credito compensati, nessun dato.

Causali di versamento

Contributi correnti
Descrizione causale Causale
Contributi dovuti al Fondo pensioni lavoratori dipendenti per l'assicurazione invalidità, vecchiaia e superstiti PESC