Rimborso della retribuzione corrisposta dai datori di lavoro ai lavoratori assenti per svolgimento di operazioni di soccorso alpino o speleologico

Cos'è

L’articolo 1, legge 18 febbraio 1992, n. 162 ha istituito il diritto alla retribuzione e alla relativa contribuzione per i lavoratori, dipendenti o autonomi, impegnati nel soccorso alpino e speleologico del Club Alpino Italiano (CAI). Il soccorso alpino dell’Alpenverein Südtirol è equiparato a quello del CAI (articolo 12, decreto legislativo 16 marzo 1992, n. 267).

Non bisogna confondere i volontari impegnati nel soccorso alpino e speleologico con i volontari della Protezione Civile, per i quali vige una diversa forma di tutela (circolare INPS 4 marzo 1993, n. 60 e circolare INPS 29 novembre 1994, n. 314).

L’INPS, su domanda del datore di lavoro, rimborsa alle aziende private o agli enti/pubbliche amministrazioni tenute al versamento, per i dipendenti interessati, dei contributi pensionistici obbligatori all’Istituto, la retribuzione corrisposta ai lavoratori dipendenti interessati.

A chi è rivolto

Come funziona

Domanda

Tempi di lavorazione del provvedimento

International bank account number, codice bancario di 27 cifre che identifica il conto corrente e la banca.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.