Trasmissione online dei certificati di accertamento del decesso

Cos'è

Le anagrafi comunali devono inviare telematicamente, attraverso il canale messo a disposizione dal Ministero dell'Interno (SAIA), le comunicazioni di decesso entro 48 ore dal verificarsi dell'evento.

In caso di malfunzionamento del suddetto canale, è obbligatorio inviare le comunicazioni all'INPS utilizzando il servizio dedicato reso disponibile dall'Istituto.

Dal 1° gennaio 2015, anche i medici necroscopi sono tenuti a trasmettere online, attraverso il servizio dedicato, il certificato di accertamento del decesso sia all'INPS che al Comune attenendosi agli stessi termini di invio.

A chi è rivolto

Come funziona