Variazione dati aziendali

Cos'è

I datori di lavoro devono verificare, nel corso della vita aziendale, l’eventuale variazione dell’attività economica rispetto a quella comunicata al momento dell’inizio dell’attività con dipendenti.

Le variazioni possono essere anagrafiche e contributive. Possono quindi riguardare:

  • la ragione e denominazione sociale;
  • la forma giuridica;
  • eventi quali fusione, scissione ecc.;
  • l’indirizzo;
  • la posta elettronica certificata (PEC);
  • il legale rappresentante;
  • l’attività esercitata;
  • la sospensione, la ripresa, la cessazione dell’attività con dipendenti, ecc..

A chi è rivolto

Come funziona