Lavoratori agricoli autonomi: contributi obbligatori 2017

È stata pubblicata la circolare INPS 31 maggio 2017, n. 96 relativa ai contributi obbligatori dovuti dai lavoratori agricoli autonomi per il 2017.

Il reddito medio convenzionale per il 2017 è stato determinato in 56,83 euro con decreto del 18 maggio 2017 del Direttore generale per le Politiche previdenziali e assicurative del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Tale reddito è utile a determinare il calcolo dei contributi IVS (invalidità, vecchiaia e superstiti) dovuti da coltivatori diretti, coloni, mezzadri e imprenditori agricoli professionali.

La circolare contiene, inoltre, indicazioni riguardanti:

  • contribuzione di maternità;
  • contribuzione INAIL;
  • agevolazioni per territori montani e zone svantaggiate;
  • tabelle dei contributi per il 2017;
  • modalità di pagamento;
  • informazioni sulla misura e sulla durata dell’esonero per gli ammessi al beneficio.

Si tratta di una quota trattenuta in busta paga o versata direttamente dal lavoratore per l'assicurazione in caso di Invalidità, Vecchiaia o Superstiti (morte del lavoratore)

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Invalidità, Vecchiaia o Superstiti

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.