Chiarimenti sui trattamenti pensionistici per vittime del terrorismo

La circolare INPS 25 ottobre 2017, n. 155  fornisce chiarimenti in materia di adeguamento dei trattamenti pensionistici in favore delle vittime del terrorismo.

Dal 1° gennaio 2018 la disciplina della cosiddetta “clausola d’oro” verrà sostituita da un nuovo criterio di perequazione in favore delle vittime del terrorismo che prevede l’adeguamento dell’importo dei trattamenti pensionistici, con cadenza annuale, in misura pari alla variazione dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per famiglie di operai e impiegati (articolo 3, comma 4-quater, decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50).
È previsto, inoltre, un incremento annuale in misura pari, al massimo, all’1,25%, calcolato sull’ammontare dello stesso trattamento per l’anno precedente.

Rivalutazione dell'importo pensionistico legato all'inflazione. Si tratta di un meccanismo tramite cui l'importo delle prestazioni è adeguato all'aumento del costo della vita come indicato dall'ISTAT.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.