Conferenze stampa

Conferenza stampa di presentazione del progetto di sistemazione dell'estratto contributivo dei dipendenti pubblici – Roma, Palazzo Wedekind, 13 novembre 2018

Martedì 13 novembre 2018, a Roma, è stato presentato il progetto di sistemazione dell’estratto contributivo dei dipendenti pubblici, finalizzato alla completa definizione delle posizioni assicurative dei lavoratori delle pubbliche amministrazioni.

Alla conferenza stampa erano presenti il Presidente INPS Tito Boeri, il Direttore Generale Gabriella Di Michele, il Direttore centrale Entrate e recupero crediti Maria Sandra Petrotta, la dirigente della posizione assicurativa gestione pubblica Nunziatina De Nigris e il responsabile del progetto “Estratto conto dipendenti pubblici” Domenico De Fazio.

Questo progetto consentirà, entro la fine dell’anno, l’apertura del servizio online “La mia pensione futura” a un primo gruppo di 500mila dipendenti pubblici appartenenti agli enti locali e, successivamente, a tutti i restanti contribuenti.

Progetto di sistemazione dell'estratto contributivo dei dipendenti pubblici (pdf 490KB)

Conferenza stampa di presentazione del primo Osservatorio statistico sul Reddito di Inclusione - Roma, Palazzo Wedekind, 28 marzo 2018

Mercoledì 28 marzo il Presidente dell’INPS Tito Boeri ha illustrato i dati statistici relativi alle domande pervenute all’INPS nel primo trimestre 2018.

Il Reddito di Inclusione (REI) è una misura di contrasto alla povertà dal carattere universale, condizionata alla valutazione della condizione economica. Dal 1° gennaio 2018 il REI ha sostituito un'altra misura di contrasto alla povertà, il SIA (Sostegno per l'inclusione attiva).

L’Osservatorio statistico sul Reddito di Inclusione ha lo scopo di fornire elementi statistici sui nuclei familiari percettori del beneficio economico.

Alla conferenza stampa erano presenti il Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni, e il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti.

Presentazione del primo osservatorio statistico sul Reddito di Inclusione (pdf 1064KB)

Conferenza stampa Reggio Calabria, Protocollo Invalidità Civile: ridotti i tempi delle pratiche – 22 febbraio 2018

Giovedì 22 febbraio 2018, presso l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, si è tenuta la conferenza stampa relativa allo stato di attuazione del protocollo di collaborazione tra INPS e la Regione Calabria. Tale atto riguarda la gestione del procedimento di riconoscimento dell’invalidità civile, siglato nel maggio 2017 da Diego de Felice, Direttore regionale INPS, e Massimo Scura, Commissario ad acta per la Sanità della Regione Calabria e avviato a dicembre dello stesso anno.

La conferenza stampa è stata presieduta dal Presidente dell’INPS Tito Boeri.

Erano inoltre presenti il dott. Massimo Scura, il dott. Diego De felice, che ha diretto i lavori, e il dott. Bruno Zito, Capo dipartimento tutela della salute e politiche sanitarie della Regione Calabria, oltre a rappresentanti dei coordinatori medico-legali e dei dirigenti dell’Istituto.

Il Presidente Boeri ha illustrato i dati statistici relativi al progetto, comparando l’andamento nei vari territori in cui è stato introdotto e sottolineando i buoni risultati in Calabria, definita Regione “apripista “, sia per l’evidente riduzione dei tempi del procedimento, che per talune innovazioni introdotte, come il rilascio del verbale agli utenti nelle sedi di Catanzaro e Rossano (CS) e, in altre province, per le anticipazioni circa l’esito inoltrate agli utenti via SMS, in attesa del verbale definitivo.

Quanto realizzato in Calabria ha dimostrato la possibilità concreta di ridurre i tempi di attesa per il riconoscimento dell'invalidità civile.

Inoltre, il protocollo ha permesso la riduzione dei costi amministrativi e, ai medici, di poter aumentare la qualità degli accertamenti sulla base di parametri uniformi in tutta Italia, con possibili riscontri positivi sul versante della riduzione del contenzioso. Quanto a questo il Presidente dell’INPS Tito Boeri ha sottolineato che, poiché l’indice di soccombenza di chi ricorre contro l'INPS è molto alto e l’Istituto chiede il rimborso delle spese legali, i cittadini potrebbero essere vittime di avvocati che li spingono a fare ricorsi, speculando sulle famiglie la cui domanda viene rigettata sulla base di accertamenti rigorosi come quelli che vengono svolti dall'INPS.

Infine, il Direttore De Felice ha sottolineato come, con questo progetto, si punti in futuro ad arrivare al rilascio in tempo reale del verbale sanitario al termine della visita in tutte le province, per giungere ad anticipare anche la fase amministrativa della liquidazione della prestazione.

Fotogallery

Conferenza stampa di presentazione APE Volontario e Simulatore - Palazzo Wedekind, 13 febbraio 2018

Martedì 13 febbraio il Presidente dell’INPS Tito Boeri, il Direttore centrale Pensioni Luca Sabatini, il Direttore centrale Relazioni esterne Giuseppe Conte, il Direttore centrale Organizzazione e sistemi informativi Vincenzo Damato hanno presentato il nuovo APE Volontario e i due nuovi servizi per avere accesso al prestito: il Simulatore APE e APE Volontario - domanda di certificazione.

L’APE Volontario è un prestito commisurato e garantito dalla pensione di vecchiaia, erogato dalla banca in quote mensili per 12 mensilità, che il richiedente otterrà alla maturazione del diritto pensionistico.

Il Simulatore APE è il servizio online aperto a tutti i cittadini, disponibile sul sito dell’Istituto e che offre la possibilità, mediante l’inserimento di dati e informazioni da parte del soggetto interessato, di calcolare in via indicativa l’importo mensile, la durata dell’APE e la rata di rimborso mensile che sarà decurtata dalla pensione. L’APE Volontario – domanda di certificazione è, invece, il servizio che consente di inoltrare le domande di certificazione.

Anticipo Finanziario a garanzia pensionistica (pdf 652 KB)

Simulatore APE Volontario (pdf 1,2 MB)

Conferenza stampa di presentazione del nuovo sito INPS - Direzione Generale INPS, via Ciro il Grande 21 - Sala Aldo Moro - 27 marzo 2017

Lunedì 27 marzo 2017 il Presidente dell’INPS Tito Boeri, il Direttore Generale Gabriella Di Michele, il Direttore centrale Relazioni esterne Giuseppe Conte e il Direttore centrale Organizzazione e sistemi informativi Vincenzo Damato hanno presentato il nuovo portale dell’Istituto alla stampa.

Il nuovo portale si presenta con una veste grafica nuova, semplice e intuitiva, caratterizzato da linee eleganti, contenuti chiari e informazioni facilmente reperibili. La navigazione è completamente rinnovata: l’introduzione di temi e categorie di utenza sono alcuni dei nuovi punti di forza messi a disposizione dell'utente per navigare e cercare informazioni. I contenuti, come news, schede prestazioni, approfondimenti e orientamenti sono i protagonisti dell'homepage e dell’area in evidenza. In tutto il portale sono presenti strumenti di ricerca, personalizzazione e feedback che pongono l'utente al centro dell'esperienza, supportandolo e ascoltando le sue esigenze.

Invito presentazione nuovo portale (pdf 56KB)

Il programma degli eventi (pdf 159KB)

Cartella stampa nuovo portale INPS (pdf 2,82KB)

Promo del nuovo portale

Giornalisti (pdf 30KB)

Agenzie stampa (pdf 46KB)

La rassegna stampa (pdf 3,09MB)

Conferenza stampa a Palazzo Wedekind per la presentazione dell’iniziativa “Welfarte” – 17 maggio 2016

Nel corso di una conferenza stampa martedì 17 maggio 2016 a Roma presso Palazzo Wedekind, il Presidente dell’INPS Tito Boeri, in compagnia del presidente di EUR S.p.A., Roberto Diacetti, ha presentato l’iniziativa “Welfarte”.

Il progetto, che coinvolge EUR S.p.A. e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT), prende il nome di “EUR Porte Aperte” e consentirà la visita gratuita anche a palazzi e musei del quartiere EUR di Roma oltre che, in via del tutto straordinaria, al cantiere della “Nuvola" di Fuksas.

Nel corso della conferenza sono stati presentati i volumi “Il palazzo dell’EUR e il nuovo volto di Roma moderna” e “Tre capitali per un’unica storia”, opere di approfondimento e divulgazione realizzate dall’INPS per consentire a un pubblico più vasto di apprezzare il patrimonio artistico dell’Istituto, mettendolo in relazione al contesto storico di riferimento.

Fotogallery

La vigilanza documentale INPS. Lotta all'evasione ed elusione contributiva attraverso le banche dati – 9 maggio 2016

L’INPS ha messo a punto nuovi presidi di contrasto e prevenzione di fenomeni elusivi della contribuzione attraverso l’utilizzo di banche dati interne ed esterne all’Istituto. Questi nuovi strumenti mirano a intervenire prima che il comportamento elusivo, evasivo, se non fraudolento, si sia consolidato e abbia prodotto danni alle entrate dell’Istituto.
Le attività di vigilanza documentale messe in campo dall’INPS sono state presentate dal Presidente dell’INPS Tito Boeri e dal Direttore centrale delle entrate, Gabriella Di Michele, nel corso di una conferenza stampa lunedì 9 maggio 2016 a Roma, a Palazzo Wedekind.

La Vigilanza documentale - Presentazione (pdf 1.880KB)

Fotogallery

Cittadino digitale, SPID e Busta arancione. Conferenza stampa INPS – AgId del 17 marzo 2016

La digitalizzazione può aumentare la consapevolezza finanziaria e previdenziale. L’utilizzo di SPID, il Sistema Pubblico per la gestione dell'Identità Digitale inaugurato lo scorso 15 marzo, e la collaborazione tra INPS e AgId (Agenzia per l’Italia digitale), che si estende anche all’invio delle buste arancioni, va in questa direzione. Con queste parole Tito Boeri e Antonio Samaritani, Direttore generale di AgId, hanno introdotto il “nuovo cittadino digitale” nella conferenza stampa che ha avuto luogo giovedì 17 marzo 2016 a Palazzo Wedekind a Roma.

Fotogallery

Il cittadino digitale e la tutela del risparmio (INPS) - Presentazione (pdf 1.050KB)

Diffusione di strumenti e servizi digitali per la riduzione del digital divide (AgID) - Presentazione (pdf 350KB)

Conferenza stampa INPS – Rappresentanza sindacale del 16 marzo 2015

Il Presidente dell’INPS Tito Boeri, i Segretari generali di CGIL, CISL e UIL, Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, e il Direttore generale di Confindustria, Marcella Panucci, hanno sottoscritto il 16 marzo 2015 la convenzione che dà il via alla raccolta, elaborazione e comunicazione dei dati relativi alla rappresentanza delle organizzazioni sindacali sui luoghi di lavoro.

Fotogallery

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.