Direzione centrale Sostegno alla non autosufficienza, invalidità civile e altre prestazioni

Gestisce le attività connesse all'erogazione delle prestazioni volte al sostegno alla non autosufficienza, quali pensioni e assegni sociali, benefici ex legge 104/1992, prestazioni socioassistenziali previste a favore degli iscritti e utenti della Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, alla Gestione Assistenza Magistrale, del Fondo ex IPOST, nonché prestazioni assistenziali legate all'invalidità civile, cecità civile, sordità civile, handicap e disabilità. Gestisce inoltre le prestazioni creditizie rivolte agli iscritti e agli utenti della Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, della Gestione Assistenza Magistrale, del Fondo ex IPOST nonché le prestazioni assistenziali e altri premi/contributi spettanti agli iscritti al Fondo PSMSAD.

Individua le aree di intervento e le azioni necessarie al conseguimento degli obiettivi di contribuzione alla riduzione del debito pubblico da parte dell'Istituto, nelle materie di competenza.

Gestisce le attività, gli adempimenti e lo sviluppo delle procedure amministrative funzionali alla gestione unitaria della fiscalità correlata alle prestazioni di competenza, in raccordo con la Direzione centrale Amministrazione finanziaria e servizi fiscali.

Esegue il monitoraggio e predispone le previsioni dell'andamento delle prestazioni di competenza, anche con strumenti statistico-attuariali. In tale ambito, elabora report sull'andamento delle prestazioni erogate e documenti previsionali per gli Organi.

Analizza le modifiche normative nelle materie di competenza, per valutarne l'impatto sull'attività dell'Istituto.

Predispone indicazioni applicative e/o interpretative delle norme e cura la stesura di messaggi e circolari.

Esegue, in collaborazione con la funzione statistico attuariale, analisi multidimensionali e statistico attuariali sull'andamento delle prestazioni di competenza ed effettua:

  • analisi della spesa sostenuta e del relativo numero di prestazioni richieste ed erogate;
  • valutazioni sull'andamento nel breve/medio/lungo termine della richiesta di prestazioni nonché della relativa spesa.

Cura lo sviluppo e la gestione del sistema di controllo delle prestazioni finalizzato a:

  • ridurre i rischi e le difettosità in fase di liquidazione delle prestazioni;
  • accertare le prestazioni parzialmente o totalmente indebite.

Svolge, in collaborazione con la funzione medico legale, attività di analisi, verifica e controllo delle prestazioni di competenza.

Realizza analisi multidimensionali delle prestazioni erogate ed elabora report e documentazione per gli Organi.

Cura la gestione delle attività relative al recupero in surroga delle prestazioni di competenza.

Nelle materie di competenza:

  • collabora con la funzione legislativa della Segreteria unica tecnica normativa per la predisposizione delle proposte normative;
  • effettua la gestione e il monitoraggio del contenzioso amministrativo; a tal fine, cura l'istruttoria dei ricorsi di competenza e valida l'attività istruttoria dei ricorsi effettuata a livello territoriale, provvedendo all'inoltro ai rispettivi Comitati centrali;
  • monitora e gestisce gli aspetti amministrativi del contenzioso giudiziario, in stretto raccordo e collaborazione con il Coordinamento generale Legale;
  • collabora per lo sviluppo e la gestione dei sistemi open data.

Effettua il controllo del processo produttivo di terzo livello.

Collabora con le Direzioni Organizzazione e sistemi informativi e Servizi agli utenti alla innovazione del modello di servizio, con l'obiettivo di costante miglioramento della qualità percepita dal cliente finale.

Collabora con le Direzioni Organizzazione e sistemi informativi e Servizi agli utenti alla innovazione del modello di interazione con le strutture sanitarie (ASL) in ottica di efficienza, tempestività e miglioramento del servizio.

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.