Monitoraggio dei contratti ICT

Secondo quanto disposto dalla Agenzia per l’Italia digitale (AgID) con circolare n. 1 del 20 gennaio 2021, viene di seguito pubblicato l’elenco dei contratti ICT (Information and Communication Technology) rientranti nelle casistiche indicate al par. 2.2, e cioè:

  • che abbiano un valore, al netto di IVA, superiore a 10 (dieci) milioni di euro, ovvero, in caso di contratti con validità pluriennale, superiore a 2,5 (duevirgolacinque) milioni di euro in media ogni anno. In caso di procedure di gara suddivisi in lotti, si considera il valore totale della procedura indipendentemente dal numero dei lotti e dal loro valore relativo. In tal caso, il monitoraggio si applicherà a ognuno dei contratti scaturenti dalle aggiudicazioni dei vari lotti;
  • che siano proroghe o atti aggiuntivi delle tipologie di contratto sopra riportato;
  • che si riferiscano a servizi che interessino la sicurezza dello Stato, la difesa nazionale, l'ordine e la sicurezza pubblica, lo svolgimento di consultazioni elettorali nazionali ed europee, indipendentemente dalle dimensioni economiche sopra indicate;
  • che abbiano un rilevante impatto sotto il profilo organizzativo o dei benefici che si prefiggono di conseguire, indipendentemente dalle dimensioni economiche sopra indicate, e che l’Agenzia ritenga necessario sottoporre a monitoraggio; in questo caso, l’Agenzia si riserva di richiedere tutte le informazioni necessarie a stabilire l’eventuale richiesta di monitoraggio del contratto all’Amministrazione;
  • che rientrino tra gli obiettivi ed i risultati attesi che le singole Amministrazioni sono invitate a realizzare per contribuire concretamente al Piano Triennale;
  • in caso di adesione a contratti quadro, o altre procedure CONSIP, il monitoraggio si applica a tutti i piani dei fabbisogni richiesti dall’Amministrazione, se il valore complessivo di detti piani dei fabbisogni, al netto di IVA, è superiore a 10 (dieci) milioni di euro;
  • in caso di affidamenti a in-house, il monitoraggio si applica direttamente a tutti gli affidamenti, se il valore complessivo è superiore, al netto di IVA, a 5 (cinque) milioni di euro annui.

 

Elenco dei contratti ICT (Information and Communication Technology) rientranti nelle casistiche indicate al par. 2.2 della circolare AGID n.1 del 20 gennaio 2021
File in formato PDF File in formato XML
Elenco contratti ITC 2022 Elenco contratti ITC 2022

 

Elenco dei contratti ICT sottoposti a monitoriggio in base alla circolare AGID n.4 del 15 dicembre 2016
File in formato PDF
Elenco contratti ITC 2020
Elenco contratti ITC 2019
Elenco contratti ITC 2018
Elenco contratti ITC 2017