In questa pagina è pubblicato il riscontro alle osservazioni contenute nel dossier predisposto dal servizio Bilancio della Camera dei Deputati sulla “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze .

La nota contiene la valutazione dell’onere derivante dall’estensione del diritto alla pensione ai superstiti nell’ambito dell’unione civile tra persone dello stesso sesso.

Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze - Documento (pdf 202KB)

Ci si riferisce esclusivamente alla residenza, luogo in cui la persona ha la dimora abituale e, per l’accertamento del requisito, si ritiene condizione sufficiente la residenza nel medesimo stabile.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.