Direzione Centrale Ammortizzatori Sociali

La Direzione si occupa delle seguenti attività:

gestisce, anche in regime di convenzione internazionale, le attività relative all'erogazione di prestazioni integrative e sostitutive della retribuzione (malattia, maternità, ANF e altre prestazioni di analoga natura) e dei trattamenti di fine rapporto, nonché agli interventi a sostegno del reddito connessi a:

  • cessazione del rapporto di lavoro;
  • sospensione del rapporto di lavoro;
  • diminuzione dell'orario di lavoro in costanza di rapporto di lavoro.

 

Gestisce le attività, gli adempimenti e lo sviluppo delle procedure amministrative funzionali alla gestione unitaria della fiscalità correlata alle prestazioni di competenza, in raccordo con la Direzione centrale Bilanci, contabilità e servizi fiscali.

Gestisce le attività relative a misure di politica attiva per il sostegno dell'occupabilità, dell'occupazione e del reddito riconducibili all'operatività dei Fondi di Solidarietà.

Cura la funzionalità della banca dati Percettori a sostegno del reddito gestendo i rapporti con l'Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro ( ANPAL ).

Cura le relazioni operative con le organizzazioni di rappresentanza dei soggetti contribuenti, con i patronati e i CAF, finalizzate a favorire l'adozione di comportamenti conformi al quadro normativo e alle indicazioni dell'Istituto.

Esegue, con il supporto del Coordinamento generale statistico attuariale e della Direzione centrale Studi e ricerche, analisi sull'andamento delle prestazioni a sostegno del reddito erogate dall'Istituto ed elabora:

  • report con l'andamento delle prestazioni a sostegno del reddito;
  • documenti previsionali per gli Organi.

 

Collabora con le Direzioni centrali Organizzazione e Comunicazione e Tecnologia, Informatica e Innovazione e con la Direzione Servizi al territorio all'azione di reingegnerizzazione dei processi di lavoro allo scopo di agevolare la fruibilità dei servizi al soggetto contribuente e al cittadino, nonché la riduzione dei carichi di lavoro delle strutture territoriali dell'Istituto.

Assicura alla Direzione Servizi al Territorio la collaborazione necessaria a individuare le iniziative di natura amministrativa e organizzativa volte a superare le aree di criticità dell'attività delle strutture territoriali.

Analizza le modifiche normative nelle materie di competenza, per valutarne l'impatto sull'attività dell'Istituto. Predispone indicazioni applicative e/o interpretative delle norme e cura la stesura di messaggi e circolari.

Esegue, in collaborazione con il Coordinamento generale statistico attuariale, analisi sull'andamento delle prestazioni di competenza erogate dall'Istituto ed effettua:

  • analisi della spesa sostenuta e del relativo numero di prestazioni richieste ed erogate;
  • valutazioni sull'andamento nel breve/medio/lungo termine della richiesta di prestazioni nonché della relativa spesa.

Cura lo sviluppo e la gestione del sistema di controllo dell'erogazione delle prestazioni di competenza, finalizzato a:

  • ridurre i rischi e le difettosità in fase di liquidazione delle prestazioni;
  • accertare le prestazioni parzialmente o totalmente indebite.

 

Collabora con la Direzione Centrale Risorse Umane, nonché con il Coordinamento generale medico legale per il reclutamento dei medici e delle altre figure professionali specialistiche.

Svolge attività di analisi, verifica e controllo, in collaborazione con il Coordinamento generale medico legale, delle assenze dei lavoratori per malattia. Realizza analisi dei certificati e delle visite mediche di controllo ed elabora report e documentazione per gli Organi.

Cura la gestione delle attività relative al recupero in surroga delle prestazioni di competenza.

Nelle materie di competenza:

  • individua le aree di intervento e le azioni necessarie al conseguimento degli obiettivi programmati dall'Istituto;
  • effettua, in raccordo con la Direzione centrale Audit e monitoraggio contenzioso, il monitoraggio del contenzioso amministrativo e cura l'istruttoria dei ricorsi presso i rispettivi comitati centrali;
  • elabora, valutando le indicazioni del Coordinamento Generale Legale, le istruzioni necessarie ad adeguare la prassi amministrativa dell'Istituto sulla scorta delle risultanze del contenzioso giudiziario;
  • cura le relazioni operative con gli uffici delle amministrazioni pubbliche e degli enti e associazioni privati;
  • elabora, su indicazione del Direttore Generale, proposte normative e di regolamentazione secondaria;
  • gestisce gli aspetti amministrativi del contenzioso giudiziario e stragiudiziale, in stretto raccordo e collaborazione con il Coordinamento generale legale;
  • collabora con la Direzione centrale Organizzazione e comunicazione alla stesura di accordi per lo scambio dei dati o di convenzioni operative con le altre amministrazioni pubbliche;
  • esercita le funzioni di controllo del processo produttivo di terzo livello;
  • collabora con la Direzione centrale Studi e ricerche per lo sviluppo e la gestione dei sistemi open data.

Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.