Invalidità civile: “incremento al milione”, modalità di pagamento

A seguito del riconoscimento del cosiddetto “incremento al milione” nei confronti dei soggetti invalidi civili totali, ciechi civili assoluti o sordi titolari di pensione a decorrere dal compimento dei 18 anni di età, con il messaggio 28 ottobre 2020, n. 3960 si forniscono indicazioni sulle modalità di pagamento del beneficio.

Vengono trattati, nello specifico, il caso del riconoscimento d’ufficio della maggiorazione economica e i casi di ricostituzione reddituale quando i redditi personali abbiano subito una variazione nel corso del 2020, che incide sul diritto alla maggiorazione.

Particolare attenzione viene dedicata alla modalità di accredito e pagamento delle competenze spettanti in quanto le pensioni di importo superiore ai 1.000 euro devono essere accreditate esclusivamente su conto corrente postale o bancario, su libretto postale o su carta prepagata abilitata.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.