Servizi e opportunità


In questa sezione sono descritte le forme di collaborazione con organizzazioni e istituzioni locali attraverso le quali l’Inps - Gestione Dipendenti Pubblici amplia la sua offerta di servizi nell’ambito della regione. Sono iniziative rivolte all’utenza Inps - Gestione Dipendenti Pubblici ma anche a particolari categorie di cittadini. Queste iniziative hanno l’obiettivo di valorizzare sia il legame che l’Istituto ha con il territorio sia la sua vocazione sociale.

I progetti in corso sono di volta in volta segnalati su queste pagine.

Studiare nei convitti
I convitti accolgono ragazzi e ragazze delle scuole primarie di I e II grado. I giovani sono seguiti da educatori e insegnanti che garantiscono un piano formativo completo e approfondito. Dopo le lezioni gli studenti svolgono attività ricreative e sportive in moderne strutture, un modo sano per socializzare e condividere passioni.

L'Inps - Gestione Dipendenti Pubblici copre la maggior parte delle spese, le famiglie partecipano con un contributo in base al reddito. I posti a disposizione variano di anno in anno. In Emilia Romagna i convitti convenzionati sono:

  • Maria Luigia di Parma
  • Rinaldo Corso di Correggio

Tirocini formativi
La Direzione regionale Emilia Romagna organizza tirocini formativi per studenti degli istituti superiori e per giovani laureati o laureandi.

Ogni anno i posti a disposizione sono circa 40, i tirocini hanno luogo nelle Sedi di Ferrara, Forlì, Parma, Piacenza e Ravenna.

I tirocini prevedono un progetto formativo individuale, ma comunque inerente all’organizzazione e all’attività dell’Inpdap. Nel progetto, realizzato dall’istituto scolastico con il consenso del tirocinante, sono indicati: durata, periodo, modalità e obiettivi del tirocinio. Al termine del periodo di formazione viene rilasciato un certificato di valutazione. Il tirocinio è finalizzato all’apprendimento di modalità operative e non costituisce un rapporto di lavoro, pertanto non prevede alcun tipo di retribuzione.

Graduatorie dei mutui agli iscritti
Le domande di mutuo ipotecario, che abbiano tutti i requisiti previsti dal Regolamento, sono tutte accolte, a meno che il budget assegnato per ogni quadrimestre alla Direzione Regionale di riferimento non si riveli insufficiente a soddisfare la totalità delle domande pervenute.

Per ogni quadrimestre, una volta scaduto il termine per la presentazione delle domande, ciascun Ufficio provinciale, nel caso di budget insufficiente, redige una graduatoria degli iscritti sulla base dei criteri stabiliti nel regolamento dei mutui ipotecari. Le graduatorie sono pubblicate in questa pagina per 15 giorni, tempo entro cui è possibile presentare eventuali ricorsi alla direzione regionale. La data di pubblicazione da cui decorrono i termini è quella della relativa news in Notizie regionali. Decorso tale termine le graduatorie non sono più disponibili. A seguito di eventuali modifiche determinate dall'accoglimento dei ricorsi, viene redatta e pubblicata la graduatoria definitiva. Per ogni informazione di dettaglio si veda il Regolamento, pubblicato nella Documentazione della sezione Credito.

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.