Pensioni oltre i 1000 Euro, termina la fase transitoria per il pagamento in contanti

Entro il 30 settembre, i titolari di pensione il cui importo supera i mille euro devono comunicare all’Istituto le modalità di riscossione alternative al contante.

La legge 214 del 22 dicembre 2011 (il cosiddetto decreto Salva Italia), infatti, ha disposto che la corresponsione di stipendi, pensioni e compensi comunque dovuti di importo superiore a mille euro debba avvenire attraverso l’utilizzazione di strumenti di pagamento elettronici (conti correnti bancari e postali, libretti nominativi di risparmio, carte di pagamento).

Il primo termine per la scelta era stato fissato dalla legge per il 30 giugno. Ma, per evitare difficoltà nella riscossione della pensione, è stato previsto un periodo transitorio durante il quale le pensioni di chi non aveva comunicato all’Istituto le nuove modalità elettroniche di riscossione sono state versate su un conto di servizio in attesa di detta comunicazione.

Il periodo transitorio termina il 30 settembre prossimo.Trascorso il termine senza che il pensionato abbia indicato i dati richiesti, le somme accantonate saranno restituite all’Inps.

Per evitare tale evenienza, è sufficienteaprire un conto presso l’Ufficio postale senza comunicare nulla alla sede Inps- gestione ex Inpdap di appartenenza. Diversamente, se il pensionato intende accreditare la pensione in un conto corrente bancario, dovrà comunicare tale nuova modalità di riscossione alla sede competente che gestisce la pensione.

Per venire incontro alle difficoltà dei pensionati impossibilitati, per comprovati e gravi motivi di salute ovvero per provvedimenti giudiziari restrittivi della libertà personale, a recarsi personalmente presso gli uffici postali o bancari, è stato previsto che i soggetti che risultino essere delegati alla riscossione, in deroga alla normativa vigente, abbiano la possibilità di chiedere l’apertura di un conto corrente base o di un libretto di risparmio postale, intestato al beneficiario, su cui ricevere il pagamento.
  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.