Polo unico di tutela della malattia: dati 1° trimestre 2020

È stato pubblicato l’Osservatorio statistico sul “Polo unico di tutela della malattia” con i dati relativi al primo trimestre 2020. L’Osservatorio, che ha lo scopo di monitorare il fenomeno dell’astensione dal lavoro per malattia dei lavoratori dipendenti privati e pubblici, è stato realizzato prendendo come riferimento i certificati medici inviati dal medico e le visite mediche di controllo effettuate dall’Istituto.

 Nel primo trimestre 2020 sono arrivati 8.918.748 certificati, di cui il 77,3% dal settore privato. Nel primo trimestre 2019 erano stati presentati 883.953 certificati in meno (8.034.795), e la componente privata era pari al 73,6%.

 A livello territoriale, inoltre, si registra, un sensibile incremento del numero dei certificati rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente per il settore privato (+17%), ed una flessione per il settore pubblico (-4%).

Tale andamento differenziato tra i due settori, è riferibile sostanzialmente agli effetti nel primo trimestre 2020 dell'epidemia di coronavirus iniziata in Italia alla fine di febbraio: come noto, l’incidenza del Covid-19 ha colpito maggiormente le regioni del Nord con una fortissima incidenza soprattutto in Lombardia e nelle regioni limitrofe.

L’Osservatorio, contiene inoltre, il documento del Coordinamento Generale Statistico Attuariale Covid-19 10 settimane di certificazioni di malattia, nel quale si registra, a causa dell'epidemia di coronavirus iniziata in Italia alla fine di febbraio, un incremento considerevole delle certificazioni di malattia pervenute in INPS da parte dei lavoratori dipendenti dei settori privato e pubblico.

 Il numero di certificazioni di malattia pervenute in ciascuna delle 10 settimane che vanno dal 2 febbraio all’11 aprile rispettivamente nell’anno 2019 e nelle corrispondenti settimane dell’anno 2020, mostra che la misura consistente degli scostamenti tra i valori settimanali del 2020 rispetto alla baseline costituita dall’anno 2019 è evidente nelle 3 settimane che vanno dal 23 febbraio al 14 marzo per entrambi i settori, pubblico e privato, e si prolungano per quest’ultimo anche nelle due settimane successive (fino al 28 marzo).

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.