ATTENZIONE: la seguente pagina è archiviata e le notizie e informazioni presenti hanno solo un valore storico e potrebbero non essere più in linea con la normativa vigente alla data di oggi.

 

Nel caso in cui il titolare commerciante sia impossibilitato a partecipare modo abituale e prevalente all'esercizio dell'attività commerciale a causa di:

  • contemporaneo svolgimento di altra attività;
  • malattia;
  • impegni di studio;
  • od ogni altra causa che siano di impedimento al realizzarsi della abitualità e prevalenza;

Piuttosto che chiedere la sospensione o la cancellazione dell'attività può nominare un "preposto" cioè un familiare coadiuvante che lo sostituisce.


In tale ipotesi la sospensione del titolare dall'obbligo contributivo avviene automaticamente con la domanda di iscrizione del "preposto".


NORME


IL PREPOSTO
Circ. n. 171/2003 Oggetto: Gestione esercenti attività commerciali. Chiarimenti in materia di iscrizione.