Contributi figurativi per assistenza sanatoriale (antitubercolare)

ATTENZIONE: la seguente pagina è archiviata e le notizie e informazioni presenti hanno solo un valore storico e potrebbero non essere più in linea con la normativa vigente alla data di oggi.

I Contributi figurativi per assistenza sanatoriale (antitubercolare) sono utili:

  • per il diritto e per la misura di tutte le pensioni, senza alcuna eccezione;
  • per il diritto alla prosecuzione volontaria;
  • per determinare la misura di tutte le prestazioni.

Sono accreditabili figurativamente i periodi di:
  • degenza in regime sanatoriale;
  • percezione dell'indennità post-sanatoriale;
  • cura ambulatoriale e domiciliare;
  • percezione dell'assegno di cura e sostentamento;
  • frequenza dei corsi per assistiti o ex assistiti per TBC.

CONDIZIONI E LIMITI PER L'ACCREDITO


Devono risultare accreditati, prima o dopo il periodo da riconoscere figurativamente:
  • almeno 1 contributo settimanale effettivo antecedente il periodo da riconoscere figurativamente;
  • almeno 52 contributi settimanali effettivi ed equiparati (riscatto e ricongiunzione) in tutta la vita assicurativa.

I contributi figurativi per assistenza antitubercolare sono accreditati senza limite di tempo.

LA DOMANDA


Non deve essere presentata. L'accredito avviene d'ufficio.

AVVERTENZE:

La presente scheda non costituisce fonte di diritti e non deve essere posta a fondamento di affidamenti scelte lavorative o previdenziali.

Contributi accreditati, senza onere a carico del lavoratore, per periodi in cui l’interessato è costretto a interrompere l’attività lavorativa per diversi motivi (gravidanza, malattia, disoccupazione). Sono utili sia per raggiungere il diritto a pensione sia per aumentare l'importo della stessa.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.