INDENNITÀ DI PATERNITÀ LAVORATORI DIPENDENTI
 

                                                                     

Approfondimenti



Grave infermità della madre (art. 28 del D.Lgs. 151/2001 e successive modificazioni):
La legge non prevede ipotesi tipiche di “grave infermità” della madre a seguito della quale il padre subentra nel diritto all’astensione dal lavoro al posto della madre. Pertanto, la grave infermità è una situazione che va valutata di volta in volta sulla base della certificazione medico-sanitaria presentata dall’interessato all’Inps.

Abbandono del figlio da parte della madre (art. 28 del D.Lgs. 151/2001 e successive modificazioni):
Ricorre qualora la madre non abbia riconosciuto il bambino oppure qualora la stessa, successivamente al riconoscimento del figlio, sia stata dichiarata decaduta dall’esercizio della potestà dal Tribunale competente.

Affidamento esclusivo del bambino al solo padre (art. 28 del D.Lgs. 151/2001 e successive modificazioni):
Ricorre qualora il figlio sia affidato esclusivamente al padre con provvedimento del Tribunale competente. In caso di separazione dei coniugi occorre che l’affidamento sia disposto a favore del solo richiedente ai sensi dell’art. 155 bis del Cod. Civ.