Ti trovi in:

Contributo soggiorni estivi iscritti al Nuovo Fondo Mutualità IPOST

Il servizio permette di richiedere, tramite bando di concorso, il contributo per soggiorni estivi per tutti gli iscritti al Nuovo Fondo di Mutualità dell’ex IPOST che hanno un capitale di almeno 1000 euro.

Compila e invia modulo

Rivolto a:
Categorie
Dipendenti privati- Pensionati
Cassa di appartenenza
-
Età
-

Pubblicazione: 3 aprile 2017 Ultimo aggiornamento: 15 maggio 2023

Cos'è

L'INPS indice ogni anno un concorso per l’assegnazione di un contributo per soggiorni estivi agli iscritti al Nuovo Fondo Mutualità dell'ex IPOST.

A chi è rivolto

I destinatari del concorso sono gli iscritti al Nuovo Fondo di Mutualità dell'ex IPOST.

Come funziona

DECORRENZA E DURATA

Nel bando di concorso annuale, che disciplina la prestazione, sono indicate le modalità secondo le quali è possibile fruire dei soggiorni.

QUANTO SPETTA

L’ammontare del contributo riconosciuto agli aventi diritto è indicato nel bando di concorso.

Domanda

REQUISITI

Per l'ammissione al concorso occorre essere iscritti al Nuovo Fondo di Mutualità con un capitale di almeno mille euro.

Non è possibile partecipare contemporaneamente al concorso "Cure termali - Nuova mutualità", riservato anch’esso agli iscritti al Nuovo Fondo Mutualità dell'ex IPOST. Nel caso in cui l’iscritto presenti domanda per entrambi i concorsi, verrà presa in considerazione esclusivamente la domanda presentata per ultima, come risultante dagli estremi del protocollo in ingresso dell’Istituto.

COME FARE DOMANDA

La domanda, comprensiva di copia del cedolino dello stipendio, deve essere compilata tramite l'apposito modulo e inviata tramite raccomandata A/R o assicurata convenzionale A/R al seguente indirizzo:

INPS - Direzione centrale Credito, Welfare e Strutture sociali, Area Politiche di Assistenza e di Inclusione sociale per gli iscritti ai fondi di mutualità
Viale A. Ballarin, 42 - 00142 Roma

La domanda può essere inviata anche tramite posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo: dc.creditowelfareestrutturesociali@postacert.inps.gov.it

Sul modulo di domanda è obbligatorio indicare il codice IBAN del conto corrente postale o bancario italiano o della carta prepagata abilitata alla ricezione di bonifici bancari da parte delle pubbliche amministrazioni, intestato o cointestato all’iscritto beneficiario della prestazione.

Per i termini e le modalità di invio della domanda si rimanda a quanto previsto dall’apposito bando di concorso.

Tempi di lavorazione del provvedimento

Il termine per la definizione del provvedimento è stato fissato in 30 giorni dal Regolamento per la definizione dei termini di conclusione dei procedimenti amministrativi adottato dall’INPS ai sensi dell’art. 2 della legge n. 241/1990.

Nella tabella allegata al Regolamento sono riportati sia i termini di definizione dei provvedimenti stabiliti dall’Istituto superiori a quello di norma di 30 giorni, che l’indicazione del relativo responsabile.

Compila e invia modulo