Elenco di alcuni suggerimenti inerenti la ricerca effettuata

Ti trovi in:

CIG e fondi: posizioni assicurative anomale

Saranno inviate, tramite PEC, le comunicazioni delle posizioni assicurative anomale ai datori di lavoro e agli intermediari.

Pubblicazione: 29 settembre 2023

Con l’obiettivo di sistemare la posizione assicurativa dei contribuenti, l’Istituto attraverso il Piano di Evoluzione dei Servizi 2023 nel messaggio 28 settembre 2023, n 3396 rende nota la partenza di un’operazione per ridurre ed eliminare le anomalie presenti nel conto individuale unificato.

Le comunicazioni, inviate tramite posta elettronica certificata (PEC) al datore di lavoro, conterranno il prospetto delle posizioni di pertinenza e l’elenco dei ticket, corredato da alcune informazioni, tra cui i conteggi sulle anomalie.

Nel messaggio, sono illustrate inoltre le fasi di questa attività che coinvolgerà aziende e intermediari, il datore di lavoro o l’intermediario dovranno collaborare, avvalendosi di alcune funzionalità presenti nel cassetto previdenziale delle aziende, quali il “Cruscotto Cig e Fondi” e “Evidenze Cig”.

In questo modo le aziende/intermediari potranno agire, avendo contezza degli elementi che hanno generato l’anomalia e migliorare la qualità informativa dei flussi Uniemens oggetto della comunicazione, rendendo più aggiornata e corretta la posizione assicurativa individuale dei lavoratori.