120 anni INPS: storia e sviluppi della protezione sociale

26 GENNAIO 2018, Direzione Generale Inps, Roma

La storia e gli sviluppi della protezione sociale: questi i temi dell’incontro di venerdì 26 gennaio che ha chiuso le celebrazioni per i 120 anni dell’INPS.

I lavori sono stati aperti dal Presidente dell’INPS Tito Boeri che, dopo aver ricordato che fornire protezione sociale è oggi più che mai la missione dell'Istituto, ha presentato il progetto Home Care Premium, volto al sostegno dei disabili gravi. Accanto al Presidente Boeri, era presente il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti.

Protezione sociale e redditi: una prospettiva storica

Il Presidente del Consiglio di indirizzo e vigilanza INPS Guglielmo Loy ha presieduto il dibattito su “Protezione sociale e redditi: una prospettiva storica”. Maurizio Ferrera, Università degli Studi di Milano, ha presentato la storia della protezione sociale italiana, mentre Giovanni Vecchi, Università di Roma Tor Vergata, ha parlato dell’evoluzione della distribuzione del reddito. Alla discussione hanno partecipato anche Maristella Botticini, Università Bocconi, e Andrea Brandolini, direttore Banca d’Italia.

Tre sfide per la protezione sociale

Alla presenza del Direttore Generale INPS Gabriella Di Michele si è passati a raccontare le nuove sfide della protezione sociale. Sul tema “Più sostegno a chi ha più bisogno” sono intervenuti Massimo Piccioni, Coordinatore generale medico legale INPS; Rocco Lauria, Direttore centrale Sostegno alla non autosufficienza; Chiara Saraceno, Collegio Carlo Alberto di Torino; Marcello Morciano, University of East Anglia; Costanzo Ranci, Politecnico di Milano. Giorgio Fiorino, Direttore centrale Patrimonio e Archivi INPS, ha quindi affrontato la questione del progetto dell’Istituto sulla valorizzazione delle strutture sociali.

L’altro tema affrontato è stato “Il coordinamento europeo sulle prestazioni sociali: il progetto del numero europeo di sicurezza sociale”. In cattedra Antonio De Luca, responsabile INPS progetto ESSIN; Giampaolo Marcoz, Consiglio nazionale del Notariato; Vincenzo Falabella, presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap); (in videomessaggio) Marianne Thyssen, Commissaria europea per l'Occupazione, affari sociali, competenze e mobilità dei lavoratori.

Personale come risorsa strategica dell’INPS

Prima della premiazione finale delle eccellenze dell’Istituto, il Direttore Generale INPS Di Michele e il Direttore centrale Risorse umane INPS Giovanni Di Monde hanno parlato del personale come risorsa strategica.

 

Interventi

Intervento del Presidente INPS Tito Boeri (pdf 233KB)

Guglielmo Loy: 120 anni dell’INPS (pdf 128KB)

Commento di Costanzo Ranci (pdf 353KB)

Andrea Brandolini: Protezione sociale e redditi: prospettiva storica (pdf 211KB)

Antonio De Luca: Blockchain, una soluzione l’ESSIN (pdf 682KB)

Giorgio Fiorino: Valorizzazione delle strutture sociali in disuso (pdf 2060KB)

Giovanni Vecchi: L’evoluzione della distribuzione del reddito (pdf 2383KB)

Maristella Botticini: Il microscopio della storia e il cannocchiale (pdf 758KB)

Maurizio Ferrera: Welfare state all’italiana evoluzione e prospettive (pdf 667KB)

Rocco Lauria, Massimo Piccioni: Invalidità Civile (pdf 763KB)

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.