Reddito di Emergenza

Il Reddito di Emergenza (REM) è una misura straordinaria di sostegno al reddito introdotta per supportare i nuclei familiari in condizioni di difficoltà economica causata dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, istituita dall’articolo 82, decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (decreto Rilancio).

I nuclei in possesso di determinati requisiti possono richiedere il Reddito di Emergenza all’INPS, esclusivamente in via telematica, entro il termine perentorio del 31 luglio 2020. La domanda può essere presentata attraverso il servizio online sul portale, oppure tramite patronati o CAF.

L’ammontare del REM è determinato sulla base di diversi parametri e può variare da 400 euro a un massimo di 840 euro. La circolare INPS 3 giugno 2020, n. 69 illustra i termini e le modalità di presentazione della domanda, i requisiti per l’accesso (di residenza, economici, di compatibilità con altre prestazioni), le modalità di calcolo del beneficio.

Per beneficiare della prestazione occorre accedere con le proprie credenziali al servizio Reddito di Emergenza. All’interno dell’area del servizio sono presenti manuali che forniscono le indicazioni per la corretta compilazione della richiesta.

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.