Le prestazioni a sostegno del nucleo familiare

L'INPS eroga una serie di prestazioni a sostegno del reddito, in favore dei nuclei familiari di alcune categorie di lavoratori e pensionati, nei casi previsti dalla legge e qualora si rispettino i requisiti reddituali previsti.

Le tipologie di prestazioni

Assegno al nucleo familiare

Si tratta di un sostegno economico per le famiglie dei lavoratori dipendenti o dei pensionati da lavoro dipendente. I nuclei familiari devono essere composti da più persone e il reddito complessivo deve essere inferiore a quello determinato ogni anno dalla legge.

L'importo dell'assegno è calcolato in base alla tipologia del nucleo familiare, del numero dei componenti e del reddito complessivo del nucleo. 

I cittadini extracomunitari possono includere nel nucleo i familiari residenti in Italia o in Paesi con i quali esista una convenzione internazionale in materia di trattamenti di famiglia.

Assegni Familiari per coltivatori diretti, coloni e mezzadri, piccoli coltivatori diretti, titolari delle pensioni a carico delle gestioni speciali dei lavoratori autonomi

Consistono in una prestazione economica a sostegno delle famiglie di alcune categorie di lavoratori italiani, comunitari e stranieri che lavorano in Italia, con un reddito complessivo per il nucleo familiare inferiore ai limiti stabiliti annualmente dalla legge.

Le categorie di lavoratori e pensionati destinatarie degli assegni in oggetto sono coltivatori diretti, coloni e mezzadri, piccoli coltivatori diretti, titolari delle pensioni a carico delle gestioni speciali dei lavoratori autonomi.

Gli assegni familiari vengono corrisposti direttamente dall'INPS e spettano per ogni familiare a carico.

Assegno al nucleo familiare dei comuni

È un assegno, concesso in via esclusiva dai comuni e pagato dall'INPS, rivolto alle famiglie che hanno almeno tre figli minori e che dispongono di patrimoni e redditi limitati.

L'assegno al nucleo familiare viene erogato per tredici mensilità.

L'importo dell'assegno è annualmente rivalutato sulla base della variazione dell'indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati.

Assegno per congedo matrimoniale

L'assegno per congedo matrimoniale è erogato in occasione del congedo straordinario di otto giorni concesso per matrimonio civile o concordatario, da usufruire nei 30 giorni successivi alle nozze.

Carta acquisti ordinaria

La Carta acquisti ordinaria è una carta di pagamento elettronica concessa a cittadini che si trovano in condizioni di disagio economico. Sulla carta si accredita bimestralmente una somma di denaro che può essere utilizzata per la spesa alimentare negli esercizi convenzionati e per il pagamento delle bollette di gas e luce presso gli uffici postali. La carta non è comunque abilitata al prelievo di contanti.

Assegno di solidarietà

L'assegno di solidarietà è un contributo concesso ai familiari superstiti, in stato di bisogno, degli iscritti alla Gestione Magistrale deceduti in attività di servizio.

Consultazione delle domande di assegno al nucleo familiare

È un servizio che permette di consultare le domande di assegno al nucleo familiare presentate all'Istituto nei casi di pagamento diretto da parte dello stesso.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.