Tutela del dipendente che segnala illeciti: chiarimenti

La circolare INPS 6 novembre 2020, n. 127 fornisce indicazioni integrative rispetto alla circolare INPS 26 marzo 2018, n. 54  su oggetto, contenuti, destinatari e modalità di trasmissione della segnalazione di illeciti da parte del dipendente o del collaboratore dell’Istituto che ne è venuto a conoscenza in ragione del proprio rapporto di lavoro (pratica anche nota come whistleblowing).

Al fine di promuovere una sempre più efficace applicazione della disciplina che tuteli il dipendente pubblico che segnala irregolarità, sono pertanto precisati l’oggetto della segnalazione e la distinzione fra segnalazione anonima e riservatezza dell’identità del segnalante, nonché aggiornate le disposizioni concernenti sia la ricezione della segnalazione che la procedura e la gestione della segnalazione da parte dei funzionari preposti.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.