ATTENZIONE: la seguente pagina è archiviata e le notizie e informazioni presenti hanno solo un valore storico e potrebbero non essere più in linea con la normativa vigente alla data di oggi.


La Gestione Dipendenti Pubblici dell’Inps offre ai pensionati e ai loro familiari soggiorni vacanza "tutto compreso" in località marine, montane e termali in Italia e in località culturali italiane ed estere.
I soggiorni si svolgono nel periodo compreso tra giugno (seconda metà) e ottobre, hanno durata di otto giorni e sette notti oppure di quindici giorni e quattordici notti. Trasporto, vitto, alloggio, intrattenimenti, escursioni, sport sono gli ingredienti fondamentali della vacanza.
È prevista una partecipazione alle spese, indicata sul bando di concorso e calcolata in base alla fascia di reddito, secondo l’indicatore Isee .
Tutte le informazioni di dettaglio sui Soggiorni Ben Essere sono contenute nel Bando di Concorso che viene pubblicato in Iniziative Welfare


A CHI SPETTANO

Destinatari della prestazione sono:

  • pensionati Inps delle Gestioni Dipendenti Pubblici (ex Inpdap), Magistrale (ex Enam), ex Ipost, loro coniugi e familiari conviventi;
  • iscritti in servizio della Gestione Magistrale (ex Enam), loro coniugi e familiari conviventi;
  • ragazzi minorenni, orfani di iscritti o pensionati della Gestione Magistrale (ex Enam), accompagnati dall’altro genitore o da un tutore

I soggiorni si rivolgono a persone autosufficienti, per la valorizzazione e la conservazione dell’autosufficienza e a persone non autosufficienti, per la loro qualità di vita e il sollievo dei loro familiari.


UN BANDO DI CONCORSO, DIVERSE TIPOLOGIE DI SOGGIORNI

Sono circa 7.000 i posti messi a concorso. Diverse le tipologie di soggiorni disponibili, in termini di destinazioni, strutture, date e costi. Si può scegliere tra destinazioni: marine, montane o termali in Italia; culturali in Italia e all’estero.
I soggiorni offerti vengono descritti nel Catalogo delle opportunità che viene pubblicato annualmente dopo l’emissione della graduatoria.
Si è ammessi alla vacanza sulla base di graduatorie elaborate per ordine crescente di indicatore Isee , accordando priorità di accesso a persone disabili (assistite dalla Legge 104 del 1992, articolo 3, comma 3).
I soggiorni sono gestiti da società specializzate nel settore turistico e a loro dovranno rivolgersi i vincitori del concorso per avere ogni chiarimento su come prepararsi per la partenza.

LA DOMANDA

La domanda deve essere trasmessa on line entro i termini stabiliti dal bando. Prima di inoltrare la domanda, verificare di avere i requisiti specificati sul bando di concorso.
Per trasmettere la domanda si accede dall’area Servizi on line di questo sito, seguendo il percorso: home - servizi on line - servizi per il cittadino - servizi ex Inpdap - per tipologia di servizio - domanda Soggiorni ed itinerari Ben Essere.
È possibile seguire on line l’iter della domanda, sempre nella procedura web “Soggiorni ed itinerari Ben Essere - Domanda, alla pagina Segui iter domanda, dove sono consultabili l’esito del concorso e tutte le informazioni relative al soggiorno e al viaggio.


Dal menu a sinistra si può accedere alle informazioni per partecipare al concorso Soggiorni e Itinerari Ben Essere 2014 – soggiorni per la valorizzazione e la conservazione dell’autosufficienza (nel caso di partecipanti autosufficienti) e per la qualità di vita e l’assistenza della persona non autosufficiente.

Indicatore della situazione economica equivalente, che deriva dal rapporto tra l'ISE e il numero dei componenti del nucleo familiare in base a una scala di equivalenza stabilita dalla legge.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.