Misure in favore delle popolazioni colpite dal sisma

Nell’ambito dei provvedimenti in favore delle popolazioni colpite dai gravi eventi sismici che hanno interessato il territorio delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo,  fino al 30 settembre 2012 verrà sospeso, senza interessi , l’ ammortamento dei prestiti (piccoli prestiti e prestiti pluriennali) e dei mutui ipotecari edilizi erogati dalla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali a coloro che ne facciano richiesta, residenti nei comuni di cui all’allegato 1 al decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze del 1° giugno 2012 (v. elenco in Documentazione). Prevista anche la sospensione dell’ ammortamento dei mutui concessi dalla Gestione ex Inpdap per la realizzazione di opere pubbliche, ai sensi della legge 13.06.1962, n. 885.

La stessa norma prevede anche la sospensione dei termini relativi agli adempimenti e ai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria.

L’iniziativa rientra nell’ambito dei provvedimenti previsti dall’art. 8 del decreto legge 6 giugno 2012 n. 74, per contribuire ad alleviare i disagi degli iscritti e pensionati interessati dal tragico evento.

Estinzione graduale di un mutuo o di un debito.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.