Indennità Covid-19 pescatori: verifica della qualifica di “autonomi”

A integrazione del messaggio 20 novembre 2020, n. 4358 e relativamente alle richieste di riesame delle domande di indennità Covid-19 respinte dall’INPS per l’assenza del requisito di "pescatore autonomo", l’Istituto, con il messaggio 21 gennaio 2021, n. 267, fornisce ulteriori indicazioni operative.

In sostituzione della documentazione richiesta con il precedente messaggio (al paragrafo 3), i lavoratori, in sede di riesame, dovranno presentare una autodichiarazione (ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445).

Nell’autodichiarazione dovranno essere indicati in maniera chiara e inequivocabile:

  • lo status di pescatore "autonomo";
  • la natura del reddito derivante dall’attività di pesca.

Il richiedente deve presentare, inoltre, l’eventuale documentazione rilasciata dalla cooperativa attestante il pagamento della contribuzione previdenziale sul proprio reddito.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.